Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO Stagista scatta foto in un'officina specializzata e le pubblica su Facebook

AUTOSCATTO CON AUTO DI POLIZIA E CARABINIERI, 16ENNE NEI GUAI

Aspirante meccanico albanese è stato denunciato per oltraggio


TREVISO - Ha pubblicato su Facebook alcune foto che lo vedevano ritratto sopra il tettuccio di alcuni mezzi di polizia, polizia stradale e carabinieri. Le immagini, scattate durante un stage in un'officina specializzata nella riparazione delle auto di servizio delle forze dell'ordine, erano corredati da didascalie e commenti offensivi e indicibili di altri amici. A postare le foto "incriminate" è stato uno studente albanese di 16 anni, aspirante meccanico e residente a Spresiano, che si è guadagnato così una denuncia alla Procura per i minori per diffamazione aggravata e oltraggio. Al vaglio dell'istituto professionale da lui frequentato c'è anche una sospensione dalle lezioni, tema che sarà al centro di un consiglio d'istituto che si svolgerà nei prossimi giorni. Lo straniero aveva scattato le fotografie durante uno stage formativo, durato alcune settimane, svolto presso un'officina alla periferia di Treviso e specializzata proprio nelle riparazioni di guasti a mezzi delle forze dell'ordine. Il ragazzo, approfittando di una distrazione da parte del titolare e dei suoi collaboratori, ha pensato bene di farsi alcuni autoscatti con le "gazzelle" dei carabinieri, le "pantere" della polizia e le vetture della polstrada, e di pubblicare tutto su Facebook. I commenti degli amici sono stati feroci. Eccone alcuni: "Mettici una bomba in tutte quelle auto", "Fai a pezzi quella macchina brutta", "Appena vedi quella dei carabinieri di Maserada cavagli i freni". La polizia stradale ha saputo di questo dileggio via web attraverso la segnalazione di un altro studente: l'indagine, rapidissima, ha portato all'identificazione e alla denuncia del 17enne. Il titolare dell'officina, hanno appurato gli investigatori, era completamente all'oscuro di quanto aveva combinato lo stagista. Nel video il commento, sconcertato del comandante della polizia stradale di Treviso, Alessandro de Ruosi.
Il comandante Alessandro De Ruosi