Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

A Mestre 28-29-30 marzo, assegnazione del "Premio Lucia Torri Cianci"

LE TRACCE FISICHE DELLA MEMORIA, CONVEGNO SEMISTE

Ospiti Oscar di Montigny, il biologo Rupert Sheldrake e Simona Atzori


VENEZIA - Nel Congresso 2015 di Semiste sarà la “diversità” ad accompagnare il “Metodo Lucia Torri Cianci” nell'esposizione di tematiche volte a riconoscere e a dare forma a qualcosa di “altro”. Presso l'hotel NH Laguna Palace di Mestre (VE) il 28-29-30 marzo 2015 si terrà il V Congresso Semiste.
Scopriremo che il concetto di pensiero, così come è inteso dal mondo della scienza, può avere una definizione “altra”. Scopriremo che non è solo il cervello a pensare ma che anche le cellule pensano e che nel loro pensiero c’è una memoria speciale che non è solo quella formatasi dalle esperienze consce e riconosciute dal cervello ma è la memoria che si forma dai desideri. Ogni percorso di vita ha un significato preciso che si dovrà ricondurre non al destino ma all’ ”altro” progetto che in sospeso attende l’ardore del nostro coraggio e la libertà della nostra mente più arcaica. Saremo ancora certi di camminare sul sentiero che abbiamo scelto quando avremo capitoquesta realtà “altra”? Solo osando potremmo conoscere la nostra verità.
Prendendo spunto dallo spirito innovatore dimostrato da Lucia Torri Cianci, donna 76enne, ideatrice del Metodo che unisce riflessologia plantare, i cinque elementi del Tao e l'esperienza di 40 anni, Semiste ha deciso di istituire il “Premio Lucia Torri Cianci” che una giuria, lunedì mattina 30 marzo, assegnerà a uno o più Simona Atzoripersonaggi che nella loro professione si sono distinti in una visione “altra”. Questa I edizione del Premio vedrà la partecipazione di tre personaggi straordinari.
Oscar di Montigny che spiegherà l'idea che sta esponendo nei forum più importanti del mondo. L' economia 0.0
Di rara intensità il contributo di Simona Atzori, la farfalla senza ali, che con la sua semplicità cercherà di renderci consapevoli di quanto potente sia la forza di volontà. Infine, la giuria ha deciso di assegnare il premio LTC 2015 a Rupert Sheldrake, biologo inglese, che ha dedicato la vita allo studio della natura, sviluppando su di essa una teoria tanto affascinante quanto innovativa. Sarà un occasione imperdibile sentire attraverso le sue parole un introduzione alla sua teoria.