Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Primo tempo 0-17, poi 17-20 ma una meta annullata causa il crac

LEONI PASTICCIONI, I DRAGONI NE APPROFITTANO E PASSANO 32-17

Di Bacchin e una meta tecnica le marcature trevigiane


TREVISO - Il Benetton rugby non riesce nell'impresa di conquistare la quarta vittoria stagionale nella Guinness Pro12: i Newport Dragons, nella 18ª giornata, espugnano il Monigo per 18-32. In avvio, dopo 2', la squadra ospite va a segno ma la meta viene annullata dall'arbitro grazie al TMO per un passaggio in avanti del giocatore gallese. Il Benetton va subito in pressione, a caccia del vantaggio, ma il Newport non lascia spazio alle velleità dei biancoverdi. Al 18' i dragoni vanno in vantaggio con una meta di Evans, trasformata da Prydie (0-7). Lo stesso calciatore, al 21', fallisce un calcio mentre al 32' non sbaglia: è 0-10. Per un grave infortunio ad una caviglia i Leoni perdono Marco Barbini; al suo posto Budd. Prima dell'intervallo c'è il tempo per la seconda meta ospite, firmata da Amos. La musica non cambia neppure nel secondo tempo: pronti via ed ecco un calcio del solito Prydie per lo 0-20 gallese. Il Benetton si scuote al 46' con la meta di Bacchin (7-20) e riapre la gara al 55' con una provvidenziale meta tecnica (14-20). Al 65' i Leoni sfiorano la meta del sorpasso ma il TMO da torto ai trevigiani dopo una lunga analisi delle immagini televisive. Un calcio di Hayward regala ai padroni di casa il -3 (17-20). Quando la partita sembra riaperta i gallesi, al 71', trovano fortunosamente un'altra meta con Prydie che approfitta di un pasticcio dei giocatori di Casellato. Nel finale c'è il tempo per un'altra marcatura degli ospiti con il solito Prydie. Al Monigo finisce 17-32 per Newport.

BENETTON TREVISO-NEWPORT DRAGONS 17-30

BENETTON TREVISO: Hayward; Ragusi, Campagnaro (st 5' Pratichetti), Bacchin, Nitoglia; Christie, Lucchese (st 1' Gori); Luamanu, Minto, Barbini (pt 35' Budd); Van Zyl (st 37' Swanepoel), Pavanello (st 6' Fuser); Harden, Giazzon (st 8' Anae), Zanusso (st 20' Acosta). A disp.: Muccignat. All. Casellato.

NEWPORT GWENT DRAGONS: Tovey (st 27' Meyer); Prydie, Leach (st 12' Morgan), Dixon, Amos; D. Jones, Evans; Crosswell (st 25' Griffiths), Benjamin, J. Thomas; Hill (st 25' Faletau), Coombs; Harris (st 40' Buckley), Rhys Thomas (st 27' Gustafson), Price (st 22' Way). A disp.: Lu. Jones. All. Ly. Jones / K. Jones.

ARBITRO: Ian Davies della Federazione Gallese.

MARCATORI: pt 19' Evans meta tr. Prydie; 33' Prydie p.; 40' Amos meta tr. Prydie; st 3' Prydie p.; 7' Bacchin meta tr. Hayward; 15' meta tecnica Benetton Treviso tr. Hayward; 26' Hayward p.; 31' Prydie meta; 39' Prydie meta tr. Prydie.
NOTE: pt 0-17; cspettatori: 3413; Guinness PRO12 man of the match: Tom Prydie (Newport Gwent Dragons); calciatori: Benetton Treviso 3/3 (Hayward 3/3), Newport Gwent Dragons 5/7 (Prydie 5/7); punti in classifica: Benetton Treviso 0, Newport Gwent Dragons 5.