Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, Grigoletto: "Plateatici, mercatini ed eventi per rivitalizzare l'area"

PARTENZA SENZA FURBETTI PER LA ZTL A SAN LEONARDO

Vigili a fare filtro: richieste di informazioni, ma niente furbetti


TREVISO - Da oggi la zona di San Leonardo e piazza Santa Maria dei Battuti sono chiuse al traffico, ad eccezione di residenti, titolari di negozi e pochi altri autorizzati. Gli agenti della Polizia locale, schierati a fare da filtro agli incroci con via Sant'Agostino e con via Corazzin, oltre che in piazza, hanno soprattutto fornito informazioni: qualche automobilista ignaro dei divieti o disorientato dal nuovo senso unico in via San Pancrazio (provenendo da via Toniolo), ma nessun furbetto. Gli agenti, al momento, non segnalano tentativi di forzare il blocco o proteste plateali. Tanto che il vicesindaco Roberto Grigoletto può tracciare un bilancio positivo delle prime ore dell'operazione.
Tra gli esercenti del posto c'è chi sospende il giudizio in attesa di verificare, nei prossimi giorni, gli effetti sul flusso dei clienti, ma anche chi è apertamente favorevole, come Davide Palladini, gestore del Siamo chi siamo caffè, in piazza Santa Maria dei Battuti, secondo cui la limitazione al passaggio delle auto consentirà di rendere più vivibile la zona.
Ora partirà anche il percorso per decidere quali iniziative attuare per rivitalizzare le piazze: nella decisione, in collaborazione dell'Ulss, verranno coinvolti anche i cittadini. Primo appuntamento pubblico sul tema l'11 aprile, dalle 16 alle 19. L'amministrazione, spiega lo stesso Grigoletto, guarda ad una vocazione di luogo di aggregazione, con plateatici per i bar, mercatini, bancarelle, mostre all'aperto. Le auto, in verità, non se ne sono andate del tutto: in piazza Santa Maria dei Battuti rimangono i parcheggi per i residenti (potrà sostare solo chi ha il permesso di entrare nella ztl), mentre per tutti è possibile percorrere via Corazzin, via San Pancrazio e via Gualpertino da Coderta. Lungo questo corridoio sono stati ricavanti anche sei stalli con sosta gratuita per massimo 20 minuti, con disco orario, per facilitare l'accesso alla vicina farmacia e ai negozi del Quartiere latino.
Prossima tappa della pedonalizzazione, dall'11 maggio, le restrizioni al traffico in via Santa Margherita e Martiri della Libertà, di conseguenza, nelle piazze Sant'Andrea e Filodrammatici.