Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, Grigoletto: "Plateatici, mercatini ed eventi per rivitalizzare l'area"

PARTENZA SENZA FURBETTI PER LA ZTL A SAN LEONARDO

Vigili a fare filtro: richieste di informazioni, ma niente furbetti


TREVISO - Da oggi la zona di San Leonardo e piazza Santa Maria dei Battuti sono chiuse al traffico, ad eccezione di residenti, titolari di negozi e pochi altri autorizzati. Gli agenti della Polizia locale, schierati a fare da filtro agli incroci con via Sant'Agostino e con via Corazzin, oltre che in piazza, hanno soprattutto fornito informazioni: qualche automobilista ignaro dei divieti o disorientato dal nuovo senso unico in via San Pancrazio (provenendo da via Toniolo), ma nessun furbetto. Gli agenti, al momento, non segnalano tentativi di forzare il blocco o proteste plateali. Tanto che il vicesindaco Roberto Grigoletto può tracciare un bilancio positivo delle prime ore dell'operazione.
Tra gli esercenti del posto c'è chi sospende il giudizio in attesa di verificare, nei prossimi giorni, gli effetti sul flusso dei clienti, ma anche chi è apertamente favorevole, come Davide Palladini, gestore del Siamo chi siamo caffè, in piazza Santa Maria dei Battuti, secondo cui la limitazione al passaggio delle auto consentirà di rendere più vivibile la zona.
Ora partirà anche il percorso per decidere quali iniziative attuare per rivitalizzare le piazze: nella decisione, in collaborazione dell'Ulss, verranno coinvolti anche i cittadini. Primo appuntamento pubblico sul tema l'11 aprile, dalle 16 alle 19. L'amministrazione, spiega lo stesso Grigoletto, guarda ad una vocazione di luogo di aggregazione, con plateatici per i bar, mercatini, bancarelle, mostre all'aperto. Le auto, in verità, non se ne sono andate del tutto: in piazza Santa Maria dei Battuti rimangono i parcheggi per i residenti (potrà sostare solo chi ha il permesso di entrare nella ztl), mentre per tutti è possibile percorrere via Corazzin, via San Pancrazio e via Gualpertino da Coderta. Lungo questo corridoio sono stati ricavanti anche sei stalli con sosta gratuita per massimo 20 minuti, con disco orario, per facilitare l'accesso alla vicina farmacia e ai negozi del Quartiere latino.
Prossima tappa della pedonalizzazione, dall'11 maggio, le restrizioni al traffico in via Santa Margherita e Martiri della Libertà, di conseguenza, nelle piazze Sant'Andrea e Filodrammatici.