Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, è la prima web radio dedicata ai bambini creata dalla professoressa Rocco

STEFANO BOLLANI SOSTIENE RADIO MAGICA ONLUS CON UN CONCERTO

Sabato 16 maggio alle ore 18.45, al teatro comunale Mario del Monaco


TREVISO - “Radio Magica nasce dall’incrocio di un’esperienza di vita, come mamma di un bambino speciale, e di ricerca. Ho scelto la ricerca universitaria in ambito non profit perche’ da sempre ho desiderato dare il mio contributo alla creazione di servizi, utili al miglioramento della qualità di vita delle persone. La nascita di mio figlio, affetto da una malattia rara, mi ha semplicemente indicato la strada.” Elena Rocco, ideatrice di Radio Magica, professoressa di marketing internazionale dell’Università Ca’ Foscari Venezia, racconta così com’è nato questo valoroso progetto “Con Fondazione Radio Magica Onlus l’obiettivo è creare una radio e biblioteca online gratuita, fatta di contenuti educativi adatti a tutti i bambini (e sottolineo tutti, non solo quelli che non possono leggere), sfruttando la narrazione come metodo pedagogico per rendere l’apprendimento facile e divertente. Il mio obiettivo è accendere Radio Magica in ogni scuola e in ogni famiglia, perché imparare ad ascoltare è stimolo importantissimo per tutti i bambini: nutre l’immaginazione e la creatività, favorisce l’attenzione, l’acquisizione del linguaggio e il dialogo. Oggi più che mai abbiamo bisogno di tecnologie umanizzanti, che rivalutano l’orecchio dopo anni di dominio dell’occhio“. "Fantastico! Ci saremo tutti sabato 16 maggio ad ascoltare Stefano Bollani e a contribuire per far ascoltare a tutti i bambini Radio Magica, Ascoltare è vera magia" dichiara con tutto il suo entusiasmo il Sindaco di Treviso Giovanni Manildo e invita tutti ad aderire.
Radio Magica è la prima organizzazione non profit totalmente digitale incentrata sulla Radio Education come strumento di diffusione culturale innovativa basata sulla narrazione. L’obiettivo è creare una radio culturale per bambini e ragazzi capace di raccontare in modo avvincente il patrimonio materiale e immateriale attraverso programmi radiofonici adatti al nativo digitale con contenuti idonei alla fruizione, anche da parte di soggetti con disabilità grazie al formato audio accessibile anche a chi non può leggere ed altri formati speciali (lingua dei segni, simboli, carattere ad alta leggibilità).  
Il portale www.radiomagica.org è risultato di grande interesse per il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) che intende promuovere la diffusione del progetto Radio Magica come strumento pedagogico innovativo per le scuole e gli enti a vario titolo impegnati nell’istruzione e nell’inclusione scolastica. Inoltre a breve la Fondazione sarà inserita nel portale italiano per l’inclusione scolastica BES.
STEFANO BOLLANI. Conosciuto come formidabile pianista jazz, Bollani è anche un artista grandemente eclettico. Oltre a comporre e suonare, fa televisione, radio, partecipa a spettacoli teatrali, scrive libri. Per lui fare il pianista è il fil rouge per sperimentare molte altre cose. Il suo jazz è un invito aperto a tutti, esperti di musica e non, a provare, a sperimentare la bellezza che si nasconde dietro a percorsi di note che escono improvvisi e naturali dall’incontro tra la sua musica interiore e l’ambiente. “Non solo nella musica, ma anche nella vita, il vero spettacolo è ascoltare ed è soltanto ascoltando che possiamo imparare a sbagliare nella direzione giusta”.
Piano Solo spazia dalla musica brasiliana alla canzone degli anni ’40, fino ad arrivare ai bis a richiesta in cui mescola brani come se fosse un dj. In questo concerto Bollani prenderà letteralmente per mano ogni spettatore in un viaggio incredibile.