Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Castelfranco, scontro frontale a Salvarosa, troppo gravi le lesioni riportate

SCHIANTO SULLA POSTIOMA: MORTO IL 26ENNE DAVIDE CONTE

Tragico incidente domenica mattina, ancora gravi i due feriti


CASTELFRANCO - E' morto dopo neppure 24 ore di agonia, a causa delle gravissime lesioni riportate in un incidente avvenuto domenica mattina alle 11.30 sulla Postioma, a Salvarosa di Castelfranco. Davide Conte, 26enne di Pederobba, non ce l'ha fatta: ad essergli fatale lo scontro frontale tra la sua Volkswagen Polo ed una Giulietta guidata da un 38enne di Riese Pio X che in base alla ricostruzione fornita dalla polizia stradale avrebbe provocato lo schianto invadendo l'opposta corsia di marcia. Le condizioni di Conte erano apparse fin da subito gravi: inutili i tentativi dei medici del Ca' Foncello di salvargli la vita. Restano gravissime le condizioni del 38enne, attualmente ricoverato a Montebelluna, e di una ragazza di 22 anni che si trovava a bordo della Giulietta e si trova presso il nosocomio di Castelfranco. La pagina Facebook di "scintilla", com'era soprannominato Davide, è stata presa d'assalto dai tanti amici del ragazzo.