Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/239: DAGLI USA LA NUOVA PROMESSA AZZURRA

Virginia Elena Carta vince il Landfall Traditional


La giovane italiana Virginia Elena Carta trionfa nel Landfall Traditional, prestigioso torneo del campionato universitario americano.  È il 30° successo azzurro in campo internazionale: nuovo record in una stagione. Conosco Virginia, son passati molti anni da quando ebbi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/238: IL CAMPIONATO ITALIANO DI DOPPIO DELL'AIGG

Al club Cherv˛ il torneo intitolato a Paolo Dal Fior


SIRMIONE - Concluso il Challenge AIGG che ci ha portato a giocare sui più bei Campi d’Italia, e insabbiata la Coppa delle Nazioni dall’esito meno brillante per la squadra dell’Italia (sesto posto), vinta dalla Germania a Villa Carolina, era ora la volta del Campionato...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/237: L'OPEN D'ITALIA DEI CAMPIONI PARALIMPICI

Lo svedese Joakim Bj÷rkman si conferma imbattibile


CREMA - Sotto l’egida di EDGA (European Disabled Golf Association), si è giocata a Crema la 18esima edizione del torneo italiano per giocatori disabili, aperta a tutte le tipologie di disabilità. Il torneo, appena concluso, si è giocato sulla distanza di trentasei buche,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Castelfranco, furti a mamma, papÓ e nonna, 42enne indagato per ricettazione

COSTRETTO A RUBARE I GIOIELLI IN FAMIGLIA PER AVERE SPINELLI

Denunciata una 21enne ed un 15enne, nel mirino uno studente 14enne


La refurtiva recuperata dai carabinieri di CastelfrancoCASTELFRANCO - Costretto a rubare i gioielli a mamma, papà e nonna con la promessa di avere in cambio spinelli di marijuana da fumare e soldi. Ad essere raggirato in questo modo un 14enne di Riese Pio X, studente di prima superiore. Il giovane è stato indotto da una ragazza di 21 anni, cameriera in una pizzeria della zona, e da un amico 15enne a mettere a segno i furti di preziosi in casa: per entrambi, al termine dell'indagine dei carabinieri, è scattata una denuncia per furto in concorso e probabilmente potrebbero dover rispondere anche di spaccio. Il 14enne, nelle ultime settimane, avrebbe trafugato all'interno della sua abitazione gioielli per un valore di oltre 6mila euro. Collanine, anelli e perfino un prezioso orologio d'oro appartenente alla nonna, una 85enne, erano stati rivenduti dalla 21enne in un negozio di "Compro-oro" della zona e ad un 42enne di Castelfranco che è stato a sua volta denunciato dai militari per ricettazione: la sua abitazione è stata perquisita nel giorni scorsi. La 21enne e il 15enne erano riusciti a ricavare dalla vendita dei preziosi circa 2600 euro. "Denaro che i due utilizzavano per pagarsi i vizi": hanno riferito gli investigatori. Per convincere il 14enne a continuare a rubare in casa la ragazza ed il giovanissimo complice facevano credere alla vittima che l'oro da lui consegnato fosse di scarso valore. A scoprire i continui ammanchi di gioielli è stato il padre dello studente che ha immediatamente denunciato tutto ai carabinieri che fortunatamente sono riusciti a recuperare parte della refurtiva.