Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, i lavori edili sulla struttura esrano terminati a fine 2014

INAUGURATA LA PASSERELLA CHE COLLEGA SELVANA A SANTA MARIA DEL ROVERE

Il percorso ciclabile unisce via Massari e via delle Acquette



TREVISO
- (ag) 
Inaugurata questa mattina la passerella ciclo pedonale che collega Selvana con via delle Acquette a Santa Maria del Rovere.

Un passaggio suggestivo lungo un grazioso fossato di risorgiva, riservato a pedoni e biciclette, che permette di passare dalla trafficata viale Brigata Marche alla tranquilla zona delle Acquette. Più precisamente, la passerella parte dalla fine di via Massari, la laterale di viale Brigata Marche che, dal lato di Selvana, costeggia la ferrovia. La struttura metallica, lunga 70 metri, è sospesa sopra un fossato che affluisce al limitrofo Limbraga. Poi passa sotto la ferrovia in un punto dove a inizio '900 era stata realizzata una volta a mattoni proprio per consentire il passaggio delle acque.

L'opera, per poter essere avviata, ha dovuto ottenere il permesso dalle Ferrovie dello Stato, dal Genio Civile e dalla Soprintendenza con un iter particolarmente complesso e laborioso riuscendo comunque ad ottemperare alle diverse esigenze di sicurezza ferroviaria, di impatto ambientale e sicurezza idraulica.

 

Il progetto è stato accolto all'unanimità dal consiglio comunale di Treviso: l'idea, avanzata dall'ex consigliere di area leghista Giorgio Torresan, è stata inserita tra gli interventi previsti nel progetto ‘MiMuovo a Treviso’ dell'amministrazione Manildo che prevede “otto macro percorsi per sviluppare il movimento spontaneo”, dichiara l’assessore ai lavori pubblici e sport Ofelio Michielan.

Realizzata in 5 mesi, la passerella è costata 260mila euro, e verrà completata con l'illuminazione e la pavimentazione stradale di via Massari.

L'inaugurazione vera e propria sarà a Pasquetta, in occasione della tradizionale “Corsa dei Vovi” che prenderà il via alle 9.20 (ritrovo alle 8.00) davanti alla Chiesa di Selvana per svilupparsi in tre diversi circuiti: da 7,3 Km, a 12,3 Km, a 17,3 Km. 


Galleria fotograficaGalleria fotografica