Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO L'intervento del responsabile della candidatura Leopoldo Saccon

IL PAESAGGIO DEL PROSECCO SUPERIORE PATRIMONIO UNESCO

Questa sera il convegno organizzato dalla Pro Loco di Col San Martino


FARRA DI SOLIGO - Il dossier è stato consegnato nelle mani del Comitato promotore, ed entro un paio di mesi sarà pronto per essere depositato al Ministero che poi lo presenterà all'Unesco. Le colline del Conegliano Valdobbiadene sono ormai prossime alla candidatura ufficiale come Patrimonio dell’Umanità Unesco, tutti i requisiti sono confermati e rispettati anche se i tecnici sono ancora all'opera per espletare al meglio tutte le questioni tecniche e burocratiche. Per approfondire questa tematica e per fare il punto sulla candidatura delle colline del Prosecco Docg la Pro Loco di Col San Martino impegnata con la 59^ edizione della Mostra del Prosecco Conegliano Valdobbiadene Docg, ha organizzato per questa sera 1 aprile alle 20.30 nei locali della mostra in Piazza Rovere, un incontro aperto al pubblico con l’architetto Leopoldo Saccon, responsabile operativo della candidatura a sito Unesco. L'esperto spiegherà quali saranno i meccanismi di tutela e gestione dei siti Unesco, attraverso l’illustrazione dei diversi paesaggi vitivinicoli che oggi sono già riconosciuti come Patrimonio dell’Umanità. Si soffermerà quindi sui caratteri evolutivi del paesaggio delle colline dell’Alta Marca, che in un processo storico continuo ne hanno determinato le caratteristiche attuali.
Sul tema è intervenuto, durante l’inaugurazione della Mostra sabato scorso, anche il presidente della Provincia, Leonardo Muraro: «I viticoltori non abbiano paura. Questa candidatura significa maggiore valorizzazione per il territorio, è una garanzia per il prodotto e una tutela contro eventuali antagonisti commerciali, che affronteremo nei prossimi anni».

AUDIO L'architetto Leopoldo Saccon è intervenuto in diretta a Buongiorno Veneto Uno. Ascolta l'intervista.