Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Il documentario Ŕ dedicato all'animatore cinematografico Simone Massi

ANIMATA RESISTENZA: IL FILM PREMIATO AL FESTIVAL DI VENEZIA ARRIVA A TREVISO

L'intervista ai registi trevigiani Francesco Montagner e Alberto Girotto


"Animata Resistenza", il film documentario di Francesco Montagner e Alberto Girotto arriva finalmente a Treviso.
Già premiato alla Mostra del Cinema di Venezia per la sezione Venezia Classici, l'opera prima dei due giovani registi trevigiani viene presentata al Cinema Corso di Treviso, giovedì 2 aprile alle 20.30, alla presenza dei registi e della produzione Fucina del Corago.

Il documentario riguarda la vita e l'opera artistica di Simone Massi, regista e autore di cinema d'animazione, vincitore dei più prestigiosi premi riservati a questo ambito, come il David di Donatello (2012) e il Nastro d'Argento (2014), nonché autore della sigla del Festival del Cinema di Venezia dal 2012.
Con questo lavoro Alberto Girotto e Francesco Montagner ci portano a Pergolo, immersi nei paesaggi rurali delle colline marchigiane dove Simone Massi vive. Qui, naturalmente, realizza anche le sue animazioni, un lavoro certosino poiché ogni fotogramma corrisponde a un disegno fatto a mano. I temi che si ritrovano nel film sono quelli cari allo stesso animatore cinematografico: la memoria della resistenza partigiana e la semplicità della vita contadina.
Da qui il titolo “Animata resistenza” e la scelta di riportare, accanto alle parole di Simone, i volti e le voci di questi anziani testimoni di valori, per i più, passati.
“Abbiamo cercato di ricreare nel film il senso del tempo in cui Simone vive” spiegano i talentuosi registi venticinquenni nel corso dell'intervista, in cui ci siamo fatti inoltre raccontare dell'esperienza al Festival del Cinema di Venezia e delle difficoltà a livello distributivo che può incontrare il cinema indipendente d'autore.
Buon ascolto!

Intervista di Alessandra Ghizzo


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
28/07/2014 - Il debutto di due registi trevigiani
alla Mostra del Cinema di Venezia