Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Truffa on line a Vedelago: nei guai 32enne bolognese

LADRO ALLA MODA, RUBA GIUBBOTTO DI PELLE DA 700 EURO

Furto in un negozio di Castelfranco, denunciato magrebino


CASTELFRANCO - Ha strappato le due placche antitaccheggio ed ha cercato di fuggire con un giubbotto di marca. I Carabinieri di Castelfranco hanno denunciato per furto aggravato un 40enne di origine magrebine, residente in zona: l'immigrato, secondo l'accusa, si sarebbe impossessato della giacca in pelle della Blauer, del valore di circa 700 euro, in un negozio della città e, dopo aver staccato i dispositivi magnetici, avrebbe cercato di andarsene senza pagare.
A Vedelago, invece, i militari della locale stazione dell'Arma hanno scoperto una truffa on-line. Classico il metodo utilizzato: un 32enne di Marzabotto, in provincia di Bologna, tramite un sito internet specializzato in annunci, ha messo in vendita due amplificatori. L'offerta ha attirato un 30enne, residente nel centro castellano: i due si sono accordati per un prezzo di 620 euro. Quando però, il trevigiano ha effettuato il bonifico sul conto Banco Posta indicato, con l'importo concordato, il presunto venditore e la merce sono spariti nel nulla. Al malcapitato compratore non è restato che rivolgersi ai Carabinieri, e, dopo alcune indagini, per il 32enne emiliano è così scattata la denuncia.