Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/235: ALLA MONTECCHIA LA COPPA DEL MONDO DI TURKISH AIRLINES

Fa tappa in Veneto il campionato amatoriale sostenuto dalla compagnia aerea


SELVAZZANO DENTRO - Con una certa curiosità ho aderito all’invito propostomi dalla compagnia aerea, di partecipare al Turkish Airlines World Golf Cup 2018, inviatomi per tramite dell’Ufficio Stampa italiano della stessa; bello, han fatto le cose molto bene, degne del Club che li...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/234: MOLINARI DECISIVO NELLA RYDER CUP

L'azzurro trascina l'Europa alla vittoria sugli Usa


PARIGI - La tanto attesa storica sfida che ogni due anni mette in competizione gli Stati Uniti d’America e il Vecchio Continente, l’unica competizione in cui l’Europa ha una propria “Nazionale”, gioca sotto un’unica bandiera. I previsti 270mila spettatori, hanno...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/233: FEDEX CUP, IL RITORNO ALLA VITTORIA DI WOODS

Tiger trionfa ad Atlanta, classifica finale a Justin Rose


TREVISO - Istituita nel 2007, la FedEx Cup è un insieme di quattro tornei settimanali del PGA Tour; è una corposa manifestazione di Golf, con il merito di aver introdotto, per prima, il sistema playoff nel golf professionistico. Le gare infatti, quattro, che sono anche la conclusione...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO Entrambe in zona industriale, nei guai anche un 53enne ed il figlio

DUE OFFICINE ABUSIVE SCOPERTE DALLA POLSTRADA A VILLORBA

Porsche ricavata da due mezzi diversi, due denunce per riciclaggio


VILLORBA - Con i rottami di una Porsche Cayman, acquistata regolarmente, ed alcune parti di un veicolo dello stesso modello proveniente da Napoli e fatto sparire dall'attivo di bilancio di una società fallita, sarebbe stata ricavata una vettura “pulita”, da rimettere poi in vendita. Questo quando hanno scoperto gli agenti della polizia giudiziaria della polstrada di Treviso ispezionando, lo scorso week end, il sotterraneo di un capannone nella zona industriale di Villorba. E' qui che un sudamericano di 31 anni aveva creato una vera e propria officina abusiva: lo straniero era già stato arrestato lo scorso anno nell'ambito di un'operazione contro il riciclaggio di auto di lusso. Al momento del controllo un suo collaboratore, un 40enne di Paese, stava appunto lavorando alla Porsche Cayman. Per lui l'officina era diventata anche la sua residenza: passava le notti su una brandina, posizionata a pochi passi dai macchinari. Per gli agenti non era un volto nuovo: qualche giorno prima del controllo al meccanico era stata ritirata la patente dagli uomini della polizia stradale di Vittorio Veneto. Nell'officina erano presenti altre cinque auto tra cui Audi e Porsche. Per il 31enne ed il 40enne è scattata una denuncia per riciclaggio, una multa di 5mila euro ed il sequestro delle vetture che saranno messe all'asta. Durante lo stesso controllo gli agenti hanno scoperto, in un capannone poco distante, un'altra officina abusiva. Al lavoro un 53enne di Treviso ed il figlio 25enne che già nel 2012 vennero sanzionati dalla polstrada per lo stesso motivo: all'epoca avevano creato un'attività simile a Ponzano. Anche per i due meccanici scatterà una multa di 5mila euro. La loro era un'attività fiorente: al momento del controllo stavano lavorando a sette veicoli ed erano presenti quattro clienti che attendevano la riconsegna del proprio mezzo. Quello delle officine abusive sta divenendo una pratica sempre più diffusa nella Marca: sono state 19 quelle scoperte nei primi tre mesi di quest'anno.

Galleria fotograficaGalleria fotografica