Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La vernice sabato 11 aprile alle 14.00 nella biblioteca comunale

LE OPERE DI AUGUSTO BELL╚ IN MOSTRA A PREGANZIOL

Molti lavori esposti, a cura dall'architetto Mario Gemin


PREGANZIOL - Sabato 11 alle 14,00 si inaugura la mostra delle opere di Augusto Bellè, curata dall’arch. Mario Gemin, nella biblioteca del Comune di Preganziol, in Piazza Ronfini 1. La mostra rimarrà aperta tutto il mese di aprile.
Augusto Bellè, ingegnere, pittore, scultore, studioso della natura. Potranno essere ammirati alcuni dei suoi numerosi lavori, in particolare di grafica, dalla cui tecnica era maggiormente attratto.
Stupisce la sua poliedrica espressione artistica. Nell’ammirare le sue acqueforti, sia per i soggetti sia per la nitidezza, gli si legge l’animo intriso di antica poesia. E ancora il suo animo traspare dai colori dei suoi oli, vividi e puliti. La cura nell’esecuzione di lavori in legno e in pietra raggiunge la perfezione. Appassionato e attento osservatore della natura, la conoscenza del cielo, della roccia, del mare, delle piante, unita al dono di governare con senno il bulino, gli hanno permesso di trasmettere sulle incisioni la sua sapienza. I suoi lavori vanno goduti anche nell’ammirare la perfezione tecnica dettata dall’elevato contenuto dell’animo, se si guardano cogliendone la compiutezza. I suoi pensieri riportati in prosa alla grafica, scaturiscono dal vivido ricordo di quei momenti della sua giovinezza. Sono di lieve, aerea bellezza, ricordano il suo essere semplice ma erudito. Sapiente maestro.
Sono orgoglioso di essergli stato amico per la vita. (Paolo Pilla)