Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/203: GARY WOODLAND ╚ IL RE DEL PHOENIX OPEN

Vittoria allo spareggio, tra invasioni di campo e commoventi dediche


SCOTTSDALE (ARIZONA - USA) - dall’1 al 4 febbraio. È sul percorso del TPC, la sfida Waste Management Phoenix, l’Open supportato dalla Gestione dei Rifiuti, che, strano a dirsi, nell'economia dell'Arizona vale 389 milioni di dollari. Il montepremi è di 6.900.000 dollari,...continua

Cronaca
PILLOLE DI GOLF/202: AL FARMERS INSURANCE ╚ IL GIORNO DI JASON DAY

Nel torneo al Torrey Pines si rivede anche il vero Tiger Woods


In California, nei due percorsi del Golf Torrey Pines, entrambi Par 72, si è giocato dal 25 al 28 gennaio, l’Open sostenuto dalla potente “Assicurazione Agricoltori” americana, con montepremi di 6.900.000 dollari, 1.200.000 dei quali, destinati al vincitore. Il Torrey...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/17: GARDAGOLF COUNTRY CLUB

Sulle colline attorno al lago si disputerÓ l'Open d'Italia


SOIANO DEL LAGO - È recente la notizia che l’Open d’Italia 2018 è stato assegnato a Gardagolf; andiamo ora a vedere dal vicino questo Club, la cui scelta è stata apprezzata dal gotha dirigenziale dell’European Tour.Di progetto squisitamente inglese (Cotton,...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Portati alla luce 12 casi di evasione fiscale internazionale e 23 frodi Iva

FALLIMENTI: 91 PERSONE DENUNCIATE E 5 ARRESTI NEL 2014

Bilancio annuale della GdF di Treviso, scoperti in totale 273 evasori


TREVISO - Nell'arco del 2014 sono state 91 le persone denunciate dalla Guardia di Finanza di Treviso per reati fallimentari e tra queste ci sono ben 5 arrestati. Questo uno dei dati più significativi del bilancio annuale delle fiamme gialle che alla voce “evasione” ha fatto totalizzare nel corso dello scorso anno ben 273 persone denunciate per frodi o altri reati fiscali con 6 arrestati. Le indagini della Guardia di Finanza hanno portato alla luce anche 12 casi di evasione fiscale internazionale e 23 frodi Iva. Le fiamme gialle hanno complessivamente sequestrato beni mobili, immobili, valuta e conti correnti per quasi 30 milioni di euro: tra le operazioni svolte spicca quella che ha visto coinvolto l'imprenditore Luigi Compiano. In materia di controllo della spesa pubblica sono stati 4 i trevigiani denunciati mentre sette sono stati segnalati alla Corte dei Conti per un danno erariale di oltre 130mila euro. Nel corso dei controlli sul rilascio di scontrini o ricevute fiscali sono state riscontrate irregolarità nel 22% dei casi. Sul fronte dell’emersione delle attività economiche svolte totalmente “in nero” sono stati 66 gli evasori totali scoperti nella provincia di Treviso e 69 lavoratori completamente “in nero” oltre a 249 irregolari, impiegati da 52 datori di lavoro della Marca. In materia di riciclaggio di denaro sono state 4 le persone denunciate mentre sul fronte usura i finanzieri hanno provveduto a due arresti.