Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Unica data italiana e anteprima europea per il nuovo progetto del chitarrista statunitense

MARC RIBOT LIVE ALLO SPAZIO AEREO PER IL FILM "THE DOCKS OF NEW YORK"

Martedì 21 aprile la sonorizzazione dal vivo del film anni '20


MARGHERA - E' un'immersione nelle fumose e intriganti atmosfere della New York degli anni '20, l'appuntamento di martedì 21 allo Spazio Aereo di Marghera, dove il cinema muto si fonda con la musica live nel nuovissimo progetto di Marc Ribot.

Il chitarrista statunitense, oltre ad aver affiancato artisti come Tom Waits, John Zorn, Elvis Costello, è uno stimato compositore di musica per film (Ogni cosa è illuminata, The Diparted...) e ora arriva nell'unica data italiana e anteprima europea con un esclusivo appuntamento live al circolo Arci di Marghera, che lo vedrà accompagnare e interpetare dal vivo le immagini del film “The Docks of New York” (I dannati dell’oceano) girato nel 1928 da Joseph von Sternberg.


“The Docks of New York”, interpretato da George Bancroft, Betty Compson e Olga Baclanova, è un riadattamento, ad opera di Jules Furthman, del racconto “The Dock Walloper” di John Monk Saunders.

Livio Meo, del Cineforum Labirinto ci introduce alla serata di martedì, primo di tre appuntamenti di cinema e musica allo Spazio Aereo: “La trama del film racconta la storia di un marinaio che nella sua sola serata di permesso a terra salva dal suicidio una ragazza e decide di sposarla. Il matrimonio è celebrato da un falso pastore nella taverna del porto. Il mattino dopo il marinaio ritorna a bordo e la ragazza è arrestata per furto.
Il porto nella baia di New York è il luogo in cui le vite dei protagonisti si sviluppano; “I dannati dell’oceano”, per parafrasare il titolo italiano, sono marinai, operai, prostitute, gente sola e abbandonata dalla società, dal sistema politico e che devono fare i conti con il costante senso di solitudine interiore e abbandono sociale: i dock sono i loro punti di approdo, i loro unici luoghi di speranza.

I suoni della chitarra di Marc Ribot accompagnano queste immagini e elevano la narrazione ad un livello superiore, alternando momenti giocosi a cacofonie disperate, che si confondono fino ad aderire alle immagini e alle vite dei personaggi del dramma. Passando da un estremo all’altro in un continuo rimando tra visione e ascolto, Ribot traduce le speranze, le sfortune e le passioni dei protagonisti in un crescendo di dissonanze sonore con cui la sua chitarra cattura il pubblico grazie alla sua capacità di lavorare coi contrasti, perennemente in bilico tra catastrofe e catarsi salvifica.”

15 euro (posto unico a sedere) in prevendita
18 euro (posto unico a sedere) in serata

Per info: www.spazioaereo.com
www.cineforumlabirinto.wordpress.com


Prossimi appuntamenti:

Sabato 25 aprile Ore 22.00 
"Lost Coast" di M.A. Littler.
Sonorizzazione del vivo del collettivo Squadra Omega
7 € posto unico a sedere

Domenica 26 aprile Ore 20.00
"George Meliès: Il Mago del Cinema"
(Francia 1898 – 1903, 40′)
Ingresso ad offerta libera
Riservato soci ARCI