Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"L'amministrazione Soldan deve impegnarsi a realizzare qualcosa di concreto"

VILLANOVA: "MENEGON BASTA PERDERE TEMPO: AVANTI CON PIEVE SICURA"

Raccolta firme da due settimane per chiedere maggiore sicurezza


Alberto VillanovaPIEVE DI SOLIGO - L’iniziativa lanciata dal capogruppo della Lega Nord Liga Veneta in consiglio comunale, Alberto Villanova per riattivare il progetto della precedente amministrazione, Pieve Sicura, ha trovato terreno fertile nella Comunità pievigina. Ne spiega il motivo lo stesso Villanova: “La gente vede e legge sui giornali di ladri che in una notte riescono a svaligiare 4-5 negozi, girando indisturbati per il paese. Abbiamo decine e decine di persone che sono venute ai gazebo per firmare la nostra proposta, il limite di sopportazione dei Pievigini è stato già superato da tempo. L'amministrazione Soldan deve impegnarsi a realizzare qualcosa di concreto per la sicurezza di Pieve, per dare il proprio contributo al gravoso impegno delle forze dell'ordine. Chiediamo, ancora una volta, che venga ripristinato immediatamente il servizio "Pieve Sicura" di vigilanza privata nelle ore notturne, basta tentennamenti o letterine al governo. È tempo di agire con determinazione." Il progetto a cui fa riferimento Alberto Villanova, ‘Pieve Sicura’, prevedeva grazie a una convenzione firmata tra il Comune e una società esterna di avere un vero e proprio servizio di vigilanza serale e notturna nei luoghi pubblici di Pieve di Soligo. Le pattuglie, formate da personale qualificato di vigilanza privata, coprivano l'intero territorio comunale (Pieve, Solighetto, Barbisano e Patean) con almeno 3 passaggi notturni per 365 giorni all'anno. La convenzione, poi, prevedeva e garantiva a un costo minimo (circa 30 euro al mese) la possibilità da parte dei singoli cittadini di chiedere la sorveglianza della propria abitazione.