Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Un recital-reading sul tema dell'indipendenza economica delle donne

WONDER WOMAN: MUSSO, CUSCUNĄ E QUESTA IN TRIO AL TEATRO DUSE

Venerdģ 17 aprile ad Asolo il nuovo progetto ideato dalle tre attrici


ASOLO - Tre “super donne” del teatro italiano in scena per la prima volta insieme: Giuliana Musso, Antonella Questa e Marta Cuscunà approdano venerdì 17 aprile al Teatro Duse di Asolo - in prima regionale - con il nuovissimo spettacolo “Wonder Woman - donne, denaro e superpoteri”, un recital-reading sul tema dell’indipendenza economica delle donne.

Il titolo dello spettacolo è un omaggio alla prima eroina donna dei comics: «Mentre si trovano notizie sulla professione e lo status sciale dei super eroi maschi, - notano le attrici - della carriera e vita affettiva delle loro colleghe donne sappiamo poco o nulla. Si sa solo che Wonder Woman rinunciò ai suoi superpoteri per stare vicino al suo innamorato che però venne ucciso nell’episodio successivo.

In scena i dati statistici si intrecciano a tanti frammenti di storie reali raccolte da Musso, Cuscunà e Questa: storie di donne che nella loro ordinarietà si trovano di fronte a sfide impossibili, dalla fatica di conciliare professione e maternità, alla difficoltà di vedersi riconosciuti i meriti nell’ambiente di lavoro, fino alla violenza fisica e psicologica, alla volontà di superare pregiudizi atavici e stereotipi di genere.

Lo spettacolo Wonder Woman fa parte del cartellone teatrale di Centorizzonti. Suggestivo anche l’accostamento fra il tema affrontato dalle tre attrici e la proposta di visita guidata al Museo Civico di Asolo prima dell'appuntamento teatrale, volto ad indagare le biografie di tre “superdonne” - emancipate e indipendenti - che hanno segnato la storia del borgo: la regina Caterina Cornaro, la divina Eleonora Duse e la temeraria Freya Stark.
La visita si terrà alle ore 18.30. Lo spettacolo alle ore 21.

Biglietti esauriti in prevendita e prenotazione. Gli ultimi posti saranno in vendita il giorno dello spettacolo dalle ore 20 alle 21 alla biglietteria del Duse di Asolo.
 
Informazioni: Echidna - Tel. 041412500 - 3409446568; www.echidnacultura.it