Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Intervista al direttore generale del vvfilmf Elisa Marchesini

VITTORIO VENETO E UN FESTIVAL... SOTTO/SOPRA

Fino a domenica 1500 ragazzi da tutto il mondo per la 6^ edizione


VITTORIO VENETO - E' stata inaugurata la sesta edizione del Vittorio Veneto Film Festival, eventi dedicato ai ragazzi. Un evento che unisce ingegno e cultura, per indicare luoghi di accoglienza per i giovani e per proporre laboratori dedicati allo studio delle nuove forme d’espressione artistica. L’Associazione 400colpi ha deciso di soffermare la propria attenzione per questa edizione del vvfilmf sul tema del “Sotto/Sopra”, pensando che bisogna saper guardare le cose da angolazioni diverse. "È proprio quando pensiamo di sapere qualcosa, che dobbiamo guardarla da un’altra prospettiva. Quando non riusciamo ad arrivare alla risoluzione di un problema, proviamo semplicemente a cambiare visuale: questo consente di vedere le cose in un nuovo modo."
Un po' di numeri: sono circa 1500 i ragazzi che in questi 5 giorni di festival visulizzeranno i 13 film in concorso, li valuteranno come giuria, e prenderanno parte anche ad una serie di attività legate al mondo del cinema con ospiti e serate "a tema" una di queste dedicate a Carlo Mazzacurati, un'altra a Ugo Tognazzi. Chiusura domenica 19 aprile con le premiazioni.
Ne abbiamo parlato con il direttore artistico del Vittorio Veneto Film Festival, dottoressa Elisa Marchesini, intervenuta in diretta a Buongiorno Veneto Uno.