Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Intervista al direttore generale del vvfilmf Elisa Marchesini

VITTORIO VENETO E UN FESTIVAL... SOTTO/SOPRA

Fino a domenica 1500 ragazzi da tutto il mondo per la 6^ edizione


VITTORIO VENETO - E' stata inaugurata la sesta edizione del Vittorio Veneto Film Festival, eventi dedicato ai ragazzi. Un evento che unisce ingegno e cultura, per indicare luoghi di accoglienza per i giovani e per proporre laboratori dedicati allo studio delle nuove forme d’espressione artistica. L’Associazione 400colpi ha deciso di soffermare la propria attenzione per questa edizione del vvfilmf sul tema del “Sotto/Sopra”, pensando che bisogna saper guardare le cose da angolazioni diverse. "È proprio quando pensiamo di sapere qualcosa, che dobbiamo guardarla da un’altra prospettiva. Quando non riusciamo ad arrivare alla risoluzione di un problema, proviamo semplicemente a cambiare visuale: questo consente di vedere le cose in un nuovo modo."
Un po' di numeri: sono circa 1500 i ragazzi che in questi 5 giorni di festival visulizzeranno i 13 film in concorso, li valuteranno come giuria, e prenderanno parte anche ad una serie di attività legate al mondo del cinema con ospiti e serate "a tema" una di queste dedicate a Carlo Mazzacurati, un'altra a Ugo Tognazzi. Chiusura domenica 19 aprile con le premiazioni.
Ne abbiamo parlato con il direttore artistico del Vittorio Veneto Film Festival, dottoressa Elisa Marchesini, intervenuta in diretta a Buongiorno Veneto Uno.