Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il punto in un convegno dell'Associazione avvocati per la famiglia

NELLA MARCA MENO MATRIMONI, MA 9MILA COPPIE DI FATTO

Finito il rapporto, si litiga per casa, regali e lavoro


TREVISO - La tendenza che si sta affermando a livello nazionale trova conferme anche a Treviso. Più unioni di fatto e meno matrimoni. Il rapporto Istat (che fotografa la popolazione al 2013) sulla Marca censisce circa 1.800 matrimoni celebrati e proietta sulla cifra dei 9.000 le famiglie di fatto (il dato nazionale è 194.057 matrimoni celebrati e 970.285 nuove convivenze).
Ma così come l'istituzione del matrimonio è sempre più in crisi (basti pensare agli oltre 20.000 divorziati in provincia di Treviso, dei quali 2.000 sotto i 40 anni) anche la convivenza tra due persone nasconde delle insidie, soprattutto nel momento della sua conclusione.
E' stato questo il tema al centro del convegno di oggi tenutosi a Treviso, alla presenza di oltre 150 avvocati trevigiani. Il convegno, organizzato dall'Aiaf Treviso, ha visto la partecipazione del dottor Lucio Munaro, Giudice del Tribunale di Treviso e docente presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali, e del professore Roberto Senigaglia, docente di diritto privato all'Università Ca' Foscari di Venezia.
"I problemi principali riguardano la casa dove la convivenza si era svolta. La rottura è quasi improvvisa e pone esigenze di tutela più stringenti del matrimonio. Le liti sono molto intense perché in ballo c'è l'abitazione principale che ritorna al suo proprietario. - ha spiegato il dottor Lucio Munaro - Ma tra i problemi rientrano anche le richieste di restituzione di un regalo. Qualcosa che troppo generosamente si è dato, cessata la convivenza può essere richiesto indietro. Così come la rottura di un rapporto che ha anche implicazioni sulla vita lavorativa, ad esempio, nei casi che si configurano come impresa familiare, in cui i due non siano coniugi bensì conviventi".
Problematiche che però non sembrano scoraggiare il formarsi di famiglie di fatto, basti pensare che sono circa 970 mila quelle stimate in Italia, quasi 73 mila quelle in Veneto e circa 9.000 quelle stimate in provincia di Treviso.
"E' un fenomeno in aumento e che si ricollega sicuramente al calo dei matrimoni. - spiega l'avvocato Gaudenzia Brunello, vicepresidente regionale Aiaf (Associazione Italiana degli Avvocati per la Famiglia e per i Minori) - Tra le due condizioni, tuttavia, va sottolineato come almeno nel caso del divorzio c'è per le parti una maggiore tutela, che al momento nel caso della famiglia di fatto è affidata solo alla giurisprudenza. In assenza di regole, è più facile litigare a tutto campo".
Il ciclo di incontri di aggiornamento organizzati dall'Aiaf Treviso prosegue con gli ultimi tre appuntamenti: 6 maggio "La circolazione delle persone e degli status personali e familiari. Il riconoscimento degli atti stranieri e il limite dell'ordine pubblico"; 20 maggio "'attuazione dei provvedimenti nel diritto di famiglia"; 10 giugno "Le nuove tecniche di procreazione, l'accertamento della maternità e della paternità, l'assunzione delle responsabilità genitoriali"