Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Circa una ventina in provincia gli accordi tra Amministrazioni e Fiamme Gialle

FURBETTI DELLE DICHIARAZIONI ALTOLÀ, ACCORDO TRA FINANZA E SAN BIAGIO

Cappelletto: "Con tagli e crisi dobbiamo agevolare chi è in reale necessità"


SAN BIAGIO DI CALLALTA - Giro di vite sui furbetti delle autocertificazioni a San Biagio di Callalta. E’ stato firmato stamani un protocollo d’intesa tra l’amministrazione comunale del comune e la Guardia di Finanza Provinciale che riguarda il coordinamento dei controlli sulla posizione reddituale e patrimoniale dei cittadini che beneficiano di prestazioni sociali agevolate. Lo scopo è quello di verificare l’esistenza dei requisiti dei beneficiari su cui emergano dubbi sulla veridicità di quanto dichiarato. Stop, insomma, alle concessioni di contributi o di riduzioni delle bollette riservate alle classi più indigenti quando magari si circola con vetture di grossa cilindrata e si esibisce un tenore di vita ben diverso.
Un accordo importante in un momento storico come quello attuale in cui, se da una parte i fondi destinati al sociale risultano ridotti dalla spending review, dall’altra proprio a causa della crisi emergono le nuove povertà e le situazioni di difficoltà nel far quadrare i conti non solo per i cittadini stranieri.
Sono già una ventina gli accordi di questo genere firmati con altre amministrazioni comunali della Marca. Non sono così numerosi i casi di furbetti o finti invalidi nella provincia di Treviso, quello che emerge è soprattutto la pratica di omettere di dichiarare depositi o conti che se conteggiati correttamente escluderebbero dalle fasce reddituali più basse.
A firmare il protocollo d'intesa il sindaco di San biagio di Callalta, Alberto Capelletto e il comandante provinciale della Guardia di Finanza, il tenente colonnello Massimo Dell'Anna.