Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Domenica 26 aprile lectio magistralis e concerto del Maestro massimo Lonardi

SARCINELLI IN MUSICA: AL VIA IL NUOVO CICLO DI CONCERTI

L'arte del Carpaccio si lega alla musica dell'epoca


CONEGLIANO - Domenica 26 aprile nell'androne di Palazzo Sarcinelli, dove è ospitata la mostra sul Carpaccio e il figlio Benedetto, inizia il ciclo di "Sarcinelli in Musica 2015", tre concerti organizzati dall'Associazione per l'Istituto Musicale "A. Benedetti Michelangeli" con il sostegno del Comune di Conegliano e in collaborazione con Palazzo Sarcinelli e Civita Tre Venezie, gli appassionati della musica, ma non solo, potranno apprezzare l'affascinante connubio tra arte e musica accompagnati da strumenti originali. 

Il Maestro Massimo Lonardi, con brevi interventi sullo strumento, parlerà in due lectio previste per i visitatori della mostra nell'arco della giornata del repertorio per liuto rinascimentale, della sua prassi esecutiva e degli aspetti sinestetici che legano a filo doppio musica e pittura.

Verranno offerte al pubblico le più belle musiche per liuto del tempo di Vittore e Benedetto Carpaccio: da Francesco da Milano ditto Il Divino (appellativo che il compositore ricevette in vita e che condivise con Michelangelo, sempre a sottolineare il fortissimo legame tra musica e arti figurative) a Pietro Paulo Borrono ditto l'Eccellente, da Joan Ambrosio Dalza a Francesco Spinacino e Vincenzo Capirola. Il programma è composto da Tastar de corde, Ricercari e Danze: quasi tutte queste musiche furono pubblicate a Venezia che all'epoca era il faro dell'editoria musicale nel mondo.

Massimo Lonardi, Maestro di liuto è attualmente considerato uno dei maggiori interpreti di musica rinascimentale a livello internazionale e ha al suo attivo circa una cinquantina di incisioni discografiche nonché un'esperienza concertistica e didattica frutto di oltre trent'anni di attività.

Costo biglietto per tutti i concerti: 12,00 euro (comprensivo di biglietto ridotto 6,00 per ingresso mostra e aperitivo pre-concerto), ingresso gratuito per i bambini sotto i 12 anni. 
Informazioni, prenotazioni e biglietti: Ufficio Informazione e Accoglienza Turistica - IAT di Conegliano c/o Palazzo Sarcinelli - Via xx Settembre, 132- Conegliano,tel.0438.21230, e-mail iatconegliano@provincia.treviso.it

PROGRAMMA DEI TRE CONCERTI:
domenica 26/04 ore 18.30 concerto del M° Massimo Lonardi, liuto rinascimentale; nell'arco della giornata lectio del Maestro sul repertorio liutistico dell'epoca del Carpaccio;venerdì 15/05 ore 20.45 concerto dell'Ensemble Oficina Musicum Venetiae, clavicembalo e direzione M° Riccardo Favero; venerdì 05/06 ore 20.45 concerto del duo dei Mi Dino Sossai e Michele Bolla, violino classico e fortepiano.