Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Andrea Gorgi Zuin è rientrato dal viaggio e ci parla dei due mesi trascorsi

"PER CAPIRE L'INDIA DUE MESI NON BASTANO, CI VORREBBERO DUE VITE"

Il bilancio de "Il cammino della Musica", in attesa dello spettacolo


“Lo dico sempre, è una grande fortuna saper suonare uno strumento. Perché ti salva sempre e ti dà moltissime possibilità. Ti apre delle porte altrimenti non accessibili.” Parola di Zu, Andrea Gorgi Zuin, venuto a farci visita nei nostri studi dopo aver viaggiato due mesi in lungo e in largo per l'India. “Partire, inoltre, con un progetto, oltre che ad uno strumento, potenzia ancora di più queste possibilità. Perché quando annunci alle persone che incontri questa particolarità ecco che scatta la curiosità”. Il progetto in questione si chiama “Il Cammino della Musica”, che è anche un aggiornato e seguito blog multimediale. Oltre al blog, un'altra forma di restituzione di quanto visto e raccolto nel corso del viaggio verrà rielaborato sotto forma di spettacolo musicale, su cui è già al lavoro.
Con Zu abbiamo fatto un resoconto finale dell'esperienza condivisa, per il primo mese, con Federico Zanardo Scano. E abbiamo conosciuto il suo nuovo disco armonico, accordato alla frequenza benefica di 256Hrz.
Buon ascolto!

Galleria fotograficaGalleria fotografica

 

Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
17/03/2015 - Dalla città "sessantottina", al tramonto di Hampi: è il cammino della musica
26/02/2015 - Il Cammino della Musica incontra in India il Progetto Alice
17/02/2015 - Il Cammino della Musica fa tappa a Varanasi
28/01/2015 - La musica per avvicinarsi a una nuova cultura
03/12/2014 - Il cammino della musica di Andrea Zuin fa tappa in India