Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Blitz della GdF di Varese, si indaga per corruzione internazionale e fatture false

ELICOTTERI AL GOVERNO ALGERINO, PERQUISITA AZIENDA DI MOGLIANO

Fondi neri creati da ex dirigenti della Agustawestland


MOGLIANO - C'è anche un'azienda di Mogliano e l'abitazione del proprietario, un imprenditore della zona, tra le 41 perquisizioni eseguite oggi dal nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Varese che indaga sulla creazione da parte di alcuni dirigenti, non più in carica, della Agustawestland Spa di “fondi neri”, generati attraverso l'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti e successivamente impiegati per favorire Finmeccanica nell'aggiudicazione di una gara d'appalto per la fornitura, negli anni 2009/2011, di elicotteri al Governo della Repubblica di Algeria. Le perquisizioni sono state eseguite anche nelle provincie di Varese, Milano, Bergamo, Genova, Novara, Padova, Sassari, Siracusa e Udine. L'ipotesi di reato è corruzione internazionale ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti. I finanzieri hanno sequestrato a Treviso alcuni documenti in possesso dell'imprenditore trevigiano.