Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

L'anno scorso in oltre 5mila per l'evento promosso da Raixe Venete

25 APRILE, IL VENETO CELEBRA IL SUO PATRONO E LA SUA CIVILTÀ

Festa in piazza San Marco dalle 16 con le bandiere con il Leone


VENEZIA - L'anno scorso si sono ritrovate oltre 5mila persone, quest'anno, secondo le previsioni, saranno ancora di più. Il 25 aprile il Veneto (e non solo) celebra il suo santo patrono San Marco. Da sempre elemento religioso, ma anche simbolo di una cultura e di una civilità millenaria, troppo spesso ignorata o dimenticata dagli stessi veneti. Per l'occasione, l'associazione Veneto Nostro - Raixe Venete promuove un grande raduno in piazza San Marco: non una manifestazione organizzata (peraltro vietata nella piazza più bella del mondo), ma una sorta di flash mob sotto i colori del santo evangelista. Una consuetudine iniziata nel 2011, quando una decina di ragazzi decisero di compiere una giro della piazza con i vessilli marciani, in risposta all'assenza di celebrazioni ufficiali previste dal Comune. "Una festa gioisa, senza alcuna connotazione politica, ma aperta a tutti coloro che identificano nel Leone marciano un simobolo di pace e prosperità", conferma Tommaso Giusto, uno dei promotori. Tutti infatti sono invitati a partecipare: basta portare con sè una bandiera con il leone alato, appuntamento intorno alle 16 nei pressi delle celebri colonne di Marco e Todaro. Top secret il programma, anche se gli ideatori assicurano che qualche iniziativa spettacolare non mancherà: nel 2014 tutti i convenuti si disposero a formare un grande cuore al centro della piazza. Naturalmente, il tutto, nel pieno rispetto (e ci mancherebbe altro) della monumentalità e della sacralità del luogo. E verrà rispettata anche un'altra antica tradizione veneziana: quella del "bocolo", del bocciolo di rosa, che in questa giornata ogni innamorato regala alla sua bella. Così, l'associazione Raixe Venete donerà un bocolo alle prime cento signore e signorine che arriveranno in piazza.


Riascolta l'intervista a Tommaso Giusto, dell'associazione Raixe Venete, sulla festa di San Marco nell'omonima piazza di Venezia.