Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

NovitÓ di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Venezia, i commenti di Montagner (Raixe Venete) e Morosin (Indipendenza Veneta)

IN OLTRE SEIMILA FESTEGGIANO SAN MARCO E L'IDENTITA' VENETA

La pi¨ grande bandiera al mondo con il Leone alato srotolata in piazza


VENEZIA - Una mega bandiera con il Leone alato, la più grande al mondo mai confezionata, 24 metri per 18, tenuta sollevata da centinaia di mani al centro di piazza San Marco. E tutto attorno migliaia di altri vessilli marciani sventolati nel sole. E' stato questo il momento culminante della Festa di di San Marco, andata in scena per la quinta volta nel cuore di Venezia: migliaia persone, oltre seimila nel picco massimo secondo le prime stime, si sono radunate davanti all'omonima Basilica per celebrare il santo patrono, nel giorno dedicato dalla Chiesa all'evangelista. Una ricorrenza religiosa, ma anche un'occasione per riscoprire la storia e la civiltà millenarie del Veneto e dei suoi abitanti.
Una festa di popolo spontanea, al di là di ogni caratterizzazione politica, come spiega Alberto Montagner, presidente dell'associaizone Veneto Nostro – Raixe Venete. Di certo, il raduno popolare è diventato ormai una tradizione tra i veneti (e non solo: sono arrivati gruppi anche da altre regioni e dall'Istria). Un salto in avanti notevole, da quel 25 aprile 2011, quando una decina di ragazzi decise di compiere un giro per la piazza con le bandiere con il Leone, quasi per provocazione rispetto alla mancanza di celebrazioni ufficiali organizzate dalle istituzioni pubbliche. Per Alessio Morosin, storico indipendentista e candidato presidente alla prossime regionali, è il segno di una sensibilità sempre più diffusa.