Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Operazione da 580mila euro, all'80% dalla Regione, il resto dal Comune

SCUOLE MEDIE DI COL SAN MARTINO A PROVA DI SPRECHI ENERGETICI

Cappotto nuovi serramenti per l'ammodernato edificio scolastico


FARRA DI SOLIGO - Altro importante risultato per l’amministrazione comunale di Farra di Soligo che nell’ottobre dello scorso anno aveva approvato un progetto partecipando al bando della Regione Veneto “per interventi di risparmio energetico” e per la quale oggi si è vista recapitare 464 mila euro di contributo su 580 mila di spesa totale, pari all'80% dell’opera. Il Comune interverrà con i 116 mila euro mancanti. "Un grosso risultato - annuncia soddisfatto l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Farra di Soligo, Mattia Perencin -. Dopo l’importante lavoro di miglioramento sismico eseguito lo scorso anno di oltre un milione di euro nella palestra e nelle scuole medie di Col San Martino e il contributo ottenuto nei mesi scorsi dalla Regione del Veneto di ulteriori 170 mila euro per l’asilo di Farra di Soligo, per il quale inizieranno a giugno i lavori di messa a norma antisismica, continua il lavoro da parte di questa amministrazione di sistemazione e messa in sicurezza degli edifici scolastici e pubblici". "Il momento come ben si sa non è dei migliori, i Comuni non hanno soldi e se ne hanno non gli è consentito spenderli - continua l'assessore Perencin - non è facile ottenere contributi così importanti ma con la determinazione e con buoni progetti la fatica viene ripagata”.
L’intervento sull'edificio scolastico di Col San Martino prevede la realizzazione del cappotto esterno che consentirà un notevole risparmio energetico e la sostituzione di tutti i serramenti, porte e finestre del plesso. Prossimo obiettivo del Comune, le costruzione della nuove scuole elementari di Col San Martino, proprio accanto alle medie. Il progetto è stato già approvato, per un valore complessivo dell'opera di circa 4 milioni di euro: investimento che, come facile comprendere, il Comune non è in grado di sostenere da solo. Si stanno perciò cercando possibili contributi.