Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO/ L'intervista alle ideatrici, Paola Scibilia e Simonetta Serri

AL VIA "EXPO A TREVISO": PER NUTRIRSI... DI CULTURA

La manifestazione inizia il primo maggio e continuerą per sei mesi


TREVISO - In occasione dell’Expo 2015 di Milano anche la città di Treviso s’interroga sul tema “nutrire il pianeta” aderendo in particolare all’iniziativa We Women for Expo, la rete mondiale di donne nata intorno all’evento milanese.
Sul tema del “nutrimento”, soprattutto “dello spirito”, ma anche “della pancia”, nasce Expo a Treviso, manifestazione culturale ideata e coordinata da Simonetta Serri, presidente della Commissione Pari Opportunità di Treviso e dell'associazione Il Corpo dell'artista, e da Paola Scibilia, con l'agenzia Paola Scibilia Italy.

Ospiti a Buongiorno Veneto Uno, Paola Scibilia e Simonetta Serri, spiegano nei dettagli il programma dell'evento che ha ottenuto il patrocinio dell'Expo di Milano e si protrarrà per i prossimi sei mesi nel cuore del capoluogo della Marca e in provincia.

Si parte venerdì 1 maggio con “La tavola del mondo”, un pic nic conviviale presso il giardino dell’ISRAA di Piazza del Grano, all’insegna delle ricette della memoria e delle culture diverse.
Mentre sabato 2 maggio, alle 17, la Loggia dei Cavalieri ospiterà il concerto dei migliori allievi del dipartimento jazz del Conservatorio di Musica A. Steffani di Castelfranco Veneto.
Il clou di questa tre giorni di inizio di manifestazione è per domenica 3 maggio: sempre la Loggia dei Cavalieri verrà trasformata in un’esposizione di frutta e verdura fresca, che vedrà una selezione dei prodotti che transitano quotidianamente al mercato ortofrutticolo di Treviso.
Sarà proprio l’informazione al consumatore il fil rouge della “Loggia dell’Ortofrutta”, iniziativa organizzata da Acquistare Informati, il progetto di informazione al consumatore coordinato da Treviso Mercati Spa, ente gestore del mercato ortofrutticolo: ogni prodotto sarà contraddistinto da nome e provenienza, nonché correlato da schede informative su stagionalità, coltivazione e modi di consumo. Un’opportunità per chi fa la spesa ogni giorno (e nutre la famiglia) di acquisire informazioni per l’acquisto consapevole. Al termine della manifestazione tutta l'ortofrutta utilizzata sarà donata a enti caritatevoli del territorio.

Il weekend successivo, sabato 9 e domenica 10 maggio, la Loggia ospiterà il Gruppo Panificatori della provincia di Treviso con una festa del pane con laboratori e preparazioni. Sarà presente anche un punto informativo Telethon.
Sempre sabato 9 maggio gli spazi ISRAA ospiteranno le opere, d'arte o di artigianato creativo, dei più rinomati artisti del territorio: Roberta Battaglia, Silvia Bertoncini, Ivan Bonesso, Cristina Bruniera, Cristina Cocchis, Paola Garzara, Franca Goppion, Tapu outsiderart, Chiara Pini, Cristina Secco, Trentatrépercento.

“Expo a Treviso – spiegano le nostre ospiti - non è solo una rassegna espositiva ma anche un processo partecipativo che coinvolge attivamente numerosi soggetti, unendo aziende, ristoratori, associazioni di categoria e terziario, artisti e artigiani con iniziative che intendono il nutrimento “di pancia” e anche culturale come base per una nuova civiltà di conoscenza.

E il programma continua fino ad ottobre con incontri con autori, eventi legati agli “studi aperti” ovvero gli artisti aprono i loro atelier, occasioni di confronto con imprenditrici, mostre fotografiche, cene conviaviali.”
La rassegna continuerà fino ad ottobre ed è aperta a eventuali iniziative che possono nascere nel corso dei mesi.

Tutti gli aggiornamenti sul sito: www.trevisoexpo.org e sulla pagina facebook: Expo a Treviso.