Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rinnovato per il sesto anno l'accordo con sindacati e caf

ASCOTRADE TAGLIA LE BOLLETTE DEL GAS ALLE FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ

Sconto del 12% a chi ha redditi sotto i 20mila euro annui


TREVISO - Ascotrade continua il suo impegno sociale e rinnova, per il sesto anno consecutivo, l’accordo che sconta le bollette dei clienti in difficoltà economica.  Tutti gli utenti con un reddito familiare fino a 20mila euro annuo, presentando l'apposita domanda, potranno beneficiare di uno sconto del 12% sulla fornitura di gas: in base ai consumi standard, la società stima che il risparmio possa arrivare a 150 euro all'anno. L’accordo è stato siglato dal presidente di Ascotrade, Stefano Busolin, insieme al presidente del Gruppo Ascopiave, Fulvio Zugno, i rappresentanti dei Caf Cgn, delle Acli di Belluno e di Cgil, Csil, Uil delle provincie di Treviso, Belluno, Padova, Rovigo, Venezia e Vicenza.
Per finanziare l’iniziativa, il Gruppo Ascopiave stanzierà un investimento complessivo di un milione e duecentomila euro. L’accordo, sottoscritto originariamente sei anni fa con i sindacati della Marca Trevigiana, è stato rinnovato di anno in anno e allargato progressivamente a tutto il territorio regionale. Quest’anno, inoltre, vede aggiungersi alle organizzazioni sindacali anche la rete dei Caf Cgn dei professionisti. "Dalla provincia di Treviso ci siamo allargati al Veneto e, ormai da due anni, abbiamo alzato la soglia Isee da 15mila a 20mila euro– commenta il presidente di Ascotrade, Stefano Busolin –. In questo modo siamo passati dalle circa 2mila richieste del 2010, per un investimento di 230mila euro, alle quasi 10mila degli ultimi due anni, per soddisfare le quali la nostra azienda ha investito complessivamente quasi un milione di euro".
Il nuovo sistema di calcolo dell'Isee, tuttavia, portrebbe creare qualche problema, escludendo famiglie l'anno scorso comprese nel novero dei beneficiati. Per questo, sottolinea il segretario provinciale della Cgil, Giacomo Vendrame, i sindacati hanno chiesto una verifica intermedia dell'andamento delle richieste.

Galleria fotograficaGalleria fotografica