Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Tre giorni di eventi per prolungare l'International Jazz Day del 30 aprile

DALL'1 AL 3 MAGGIO "TREVISO SUONA JAZZ"

Il programma dei concerti al Teatro Eden e nelle piazze cittadine


Dopo il successo dello scorso anno, a Treviso tornano le note del jazz con due importanti eventi: il concerto dei “Mahattan Transfer” che si terrà il 30 aprile alle ore 20.45 presso il Teatro Comunale Mario del Monaco (a cura di Francesco Schiavinato, Basilico13 biosteria) e “Treviso Suona Jazz” l’evento realizzato dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Treviso in collaborazione con “Veneto Jazz” e i Conservatori di Musica di Castelfranco Veneto e di Rovigo.

Con il contributo di CentroMarca Banca e di Fondazione Iglesias, la rassegna “Treviso Suona Jazz” 1-2-3 maggio 2015 nasce dalla regia dell’assessore alla cultura del Comune di Treviso Luciano Franchin e da un gruppo di lavoro mosso dalla volontà di condividere un progetto di valore per la città, che possa crescere nel tempo e che possa offrire alla cittadinanza nuove opportunità culturali e di aggregazione sociale.

Il cartellone prevede due concerti imperdibili con artisti di spicco del panorama jazzistico internazionale al Teatro Eden ed esibizioni nelle piazze ad ingresso libero (o in Auditorium L. Stefanini in caso di maltempo). La rassegna inizierà la sera del 1 maggio al Teatro Eden con l'esibizione del quartetto del saxofonista Logan Richardson, tra i più innovativi giovani altosassofonisti, compositori e bandleader rivelatisi in questi ultimi anni sulla scena newyorkese.

Domenica 3 maggio nello stesso teatro sarà il turno di un trio di veri giganti del jazz composto da Steve Kuhn al pianoforte, Buster Williams la contrabbasso , Billy Drummond alla batteria. Alla luce dei suoi 55 anni di carriera Steve Kuhn (USA 1938) può essere considerato uno dei più interessanti pianisti della scena jazzistica, se solo si considera una frase del celebre vibrafonista Gary Burton: "due musicisti mi hanno veramente illuminato, Miles Davis e Steve Kuhn".

Sotto la direzione tecnica di Nicola Bortolanza le giornate del 2 e 3 maggio prevedono spettacoli all’aperto ad ingresso libero e dotati di posti a sedere, in diverse piazze cittadine dall’Isola della Pescheria, Quartiere Latino, Piazza dei Signori e Piazza San Vito.
Tra le esibizioni si segnalano in particolar modo l’appuntamento di sabato 2 maggio presso il quartiere latino (piazza della Dogana) con il nuovo progetto in quartetto guidato dal trombettista Marco Tamburini e dal chitarrista Roberto Cecchetto, alle ore 17 invece sotto la Loggia dei Cavalieri si terrà il concerto della Steffani Jazz ensemble, mentre domenica 3 maggio in Piazza dei Signori sarà il turno delle big band del Conservatorio Steffani di Castelfranco V.to diretta dal M°G.Carollo e del Conservatorio Venezze di Rovigo diretta dal M° M.Tamburini e dal M° F.Petretti.

L'intervista all'assessore alla cultura di Treviso, Luciano Franchin.

Galleria fotograficaGalleria fotografica