Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, sul posto il Suem ed i sommozzatori dei vigili del fuoco, inutili i soccorsi

TRAGEDIA IN CENTRO STORICO: SI UCCIDE GETTANDOSI NEL SILE

Un 44enne di Ponzano si è buttato in acqua dal ponte dell'università


TREVISO - Tragedia in mattinata a Treviso nei pressi dell'università. Un uomo di 44 anni, di Ponzano, L.F., si è tolto la vita gettandosi nelle acque del fiume Sile dal ponte di legno che collega l'ex distretto alla sede universitaria, in riviera santa Margherita. ALcuni testimoni hanno assistito alla scena ed hanno lanciato l'allarme al 118 e al 115: l'uomo dopo aver appoggiato a terra il telefono, la giacca ed un piccolo trolley che aveva con sé, ha scavalcato il parapetto ed è finito in acqua. Sul posto è giunta un'ambulanza ed i mezzi dei vigili del fuoco di Treviso oltre al nucleo sommozzatori Saf di Venezia. I subaquei sono riusciti a recuperare la salma dell'uomo, già più volte ricoverato presso il reparto di psichiatria del Ca' Foncello, circa 300 metri più a valle rispetto a dove si era gettato, poco distante da Ponte Dante, nei pressi dell'ansa tra Sile e Cagnan dove l'acqua è profonda circa un metro e mezzo. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia e la polizia locale.