Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Vendrame scettico sui dati Ascom: "Assunzioni non dovute al Jobs act"

PRIMO MAGGIO: IN 800 A SANTA LUCIA, 600 AL SANT'ARTEMIO

Manifestazioni di Cisl e Cgil, Franco Lorenzon: "Siamo in convalescenza"


TREVISO - Erano oltre 600 le persone che hanno celebrato stamani al Sant'Artemio la giornata del primo maggio in una manifestazione informale voluta dalla Cgil di Treviso: dopo l'intervento del segretario provinciale, Giacomo Vendrame, spazio alla musica e ad un buffet con i lavoratori accorsi all'evento. Quest'anno il primo maggio non ha visto una manifestazione unitaria da parte delle tre sigle confederali. Ai nostri microfoni il segretario della Cgil di Treviso, Giacomo Vendrame che si è mostrato scettico sui dati forniti da Ascom che vedono un aumento di posti di lavoro grazie al Jobs act (228 tra commercio, turismo e servizi rispetto agli 89 dello scorso anno). “Gli aspetti positivi dell'occupazione che tra l'altro non registriamo concretamente, siamo in attesa -dice Vendrame- probabilmente derivano dagli incentivi alle assunzioni che non sono dovuti al jobs act ma alla legge di stabilità e dalla condizione economica data da fattori esterni come la parità del dollaro con l'euro e il prezzo del petrolio basso. In termini occupazionali non stiamo vedendo saldi positivi, non stiamo recuperando posti di lavoro”. La Uil ha manifestato a livello regionale a Mestre in mattinata mentre la Cisl di Treviso e Belluno ha scelto la Fiera di Santa Lucia di Piave come sede per i festeggiamenti del primo maggio: presenti all'evento ben 800 persone. “La fase della crisi è stata continuamente contradditoria -spiega Franco Lorenzon, segretario generale Cisl- in cui si susseguono grandi speranze e cocenti delusioni: siamo sull'ottovolante. La verità è che siamo in una fase di convalescenza ma non siamo neanche nella fase di crisi più acuta”.