Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/182: ANCORA DOMINIO USA ALLA SOLHEIM CUP 2017

In Iowa la più importante gara del tour femminile


TREVISO - Solheim Cup 2017: siamo al corrispondente femminile della Ryder Cup, la gara più importante per “l’altra metà del cielo”, che contrappone le più forti atlete europee a quelle americane. Si gioca ogni due anni, alternativamente in Europa e negli Stati...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

AUDIO Castello di Godego, sabato notte avevano tentato un colpo al centro sportivo

FILMANO UN VIDEO-RICORDO DEL FURTO: LADRI 20ENNI NEI GUAI

Un arrestato per rapina impropria, il complice era riuscito a fuggire


CASTELLO DI GODEGO - Mentre stavano mettendo a segno un furto all'interno del centro sportivo parrocchiale di Castello di Godego hanno pensato bene di immortalare la loro “impresa” in un filmato, girato con un telefono cellulare. Un'idea che è costata molto cara a due 20enni di Castelfranco: uno dei ladri è stato arrestato immediatamente dai carabinieri mentre il complice è stato identificato e denunciato proprio a causa di quel video che lo ha incastrato. L'episodio è avvenuto sabato notte poco dopo la mezzanotte. Una pattuglia dei militari è intervenuta presso il centro sportivo per un furto di materiale ed attrezzatura sportiva che era in corso. Uno dei ladri è stato subito bloccato da uno dei carabinieri: durante le concitate fasi dell'arresto il militare è rimasto ferito in modo grave ad un dito della mano destra che il 20enne ha storto al punto di procurare al malcapitato il distacco del tendine esterno. La prognosi parla di almeno 45 giorni. Per questo motivo il 20enne dovrà rispondere di rapina impropria, violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate. Alcune ore dopo, verso le 8.30, i carabinieri sono riusciti ad identificare anche l'altro autore del tentato furto, grazie al filmato trovato sul cellulare dell'arrestato. Nel corso della perquisizione domiciliare del 20enne sono stati trovati vari arnesi da scasso ed un martello che era stato usato per mettere a segno il furto. Il commento del comandante dei carabinieri di Castelfranco, Salvatore Gibilisco.

Galleria fotograficaGalleria fotografica