Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il ragazzo, residente a Castello di Godego, ha sbattuto la testa contro una teca

SVIENE ALLA MOSTRA REAL BODIES: VENTENNE IN RIANIMAZIONE

A preoccupare i sanitari è il trauma cranico riportato nella caduta


CASTELLO DI GODEGO – Dal primo maggio scorso si trova ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale all'Angelo di Mestre dopo essere svenuto guardando i cadaveri plastinati alla mostra Real Bodies di Jesolo. Le condizioni del ventenne, crollato a terra nel padiglione dedicato all’apparato digerente, non sembravano serie.

Invece una volta trasportato al Pronto soccorso della città balneare, i medici che lo hanno visitato hanno deciso per il trasferimento a Mestre. A preoccupare è il
trauma cranico che il ragazzo, residente a Castello di Godego, ha rimediato nella caduta. Da quanto emerso infatti avrebbe sbattuto il capo contro una teca espositiva. Uno svenimento talmente repentino che ha colto di sorpresa persino la fidanzata che era con lui e che non ha avuto nemmeno il tempo di sorreggerlo.