Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il ragazzo, residente a Castello di Godego, ha sbattuto la testa contro una teca

SVIENE ALLA MOSTRA REAL BODIES: VENTENNE IN RIANIMAZIONE

A preoccupare i sanitari è il trauma cranico riportato nella caduta


CASTELLO DI GODEGO – Dal primo maggio scorso si trova ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale all'Angelo di Mestre dopo essere svenuto guardando i cadaveri plastinati alla mostra Real Bodies di Jesolo. Le condizioni del ventenne, crollato a terra nel padiglione dedicato all’apparato digerente, non sembravano serie.

Invece una volta trasportato al Pronto soccorso della città balneare, i medici che lo hanno visitato hanno deciso per il trasferimento a Mestre. A preoccupare è il
trauma cranico che il ragazzo, residente a Castello di Godego, ha rimediato nella caduta. Da quanto emerso infatti avrebbe sbattuto il capo contro una teca espositiva. Uno svenimento talmente repentino che ha colto di sorpresa persino la fidanzata che era con lui e che non ha avuto nemmeno il tempo di sorreggerlo.