Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Riconosciuto colpevole soltanto di resistenza a pubblico ufficiale Shon Battistutti

RISSA ALL'HAVANA: TRE ASSOLTI E SOLTANTO UNA CONDANNA

A quasi sei anni dai fatti il processo non ha individuato i responsabili


TREVISO – (gp) Il processo per una maxi rissa in Fonderia a colpi di spranghe, bastoni e tavole chiodate, che vedeva imputate quattro persone, si è chiuso con una sola condanna e tre assoluzioni piene. Fiore Ricci, Mattia Major e Maveric Cassol sono sati dichiarati dal giudice del tutto estranei ai fatti contestati mentre Shon Battistutti è stato condannato a otto mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena.

Era il 18 ottobre 2009 quando il parapiglia, nato per una lite fra due donne all’interno dell’Havana, sarebbe degenerato all'esterno del locale.
La lite tra un gruppo di giostrai si era conclusa con due arresti. Altri due presunti partecipanti, che si erano dati alla fuga, erano stati rintracciati successivamente grazie a Fecebook: uno degli addetti alla sicurezza del locale li aveva infatti riconosciuti dalle foto postate sul loro profilo.

A processo non è stata però raggiunta la prova che alla rissa, a cui avrebbero partecipato 15 persone, avessero alzato le mani i presunti picchiatori. Tutti e quattro gli imputati erano finiti sotto accusa per rissa, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. Battistutti è stato riconosciuto colpevole soltanto di quest'ultimo capo d'imputazione.