Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/223: I SOCI AIGG SI SFIDANO SULLE DOLOMITI

Tre giornate in quota tra Alto Adige e Trentino


BOLZANO - Un interessante momento nelle gare dell’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti: tre giornate di golf impegnativo, in aggiunta all’annuale challenge, per godere le Dolomiti. Nella giornata di apertura ci spalanca le porte il Golf Club Eppan (Appiano): un campo da golf a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Riconosciuto colpevole soltanto di resistenza a pubblico ufficiale Shon Battistutti

RISSA ALL'HAVANA: TRE ASSOLTI E SOLTANTO UNA CONDANNA

A quasi sei anni dai fatti il processo non ha individuato i responsabili


TREVISO – (gp) Il processo per una maxi rissa in Fonderia a colpi di spranghe, bastoni e tavole chiodate, che vedeva imputate quattro persone, si è chiuso con una sola condanna e tre assoluzioni piene. Fiore Ricci, Mattia Major e Maveric Cassol sono sati dichiarati dal giudice del tutto estranei ai fatti contestati mentre Shon Battistutti è stato condannato a otto mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena.

Era il 18 ottobre 2009 quando il parapiglia, nato per una lite fra due donne all’interno dell’Havana, sarebbe degenerato all'esterno del locale.
La lite tra un gruppo di giostrai si era conclusa con due arresti. Altri due presunti partecipanti, che si erano dati alla fuga, erano stati rintracciati successivamente grazie a Fecebook: uno degli addetti alla sicurezza del locale li aveva infatti riconosciuti dalle foto postate sul loro profilo.

A processo non è stata però raggiunta la prova che alla rissa, a cui avrebbero partecipato 15 persone, avessero alzato le mani i presunti picchiatori. Tutti e quattro gli imputati erano finiti sotto accusa per rissa, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. Battistutti è stato riconosciuto colpevole soltanto di quest'ultimo capo d'imputazione.