Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Nell'ultima trasferta dell'anno poca fortuna per Treviso in terra d'Irlanda

LEONI GENEROSI MA NON BASTA, A DUBLINO VINCE IL LEINSTER 10-0

Nel finale turbolento (2 gialli e un rosso) sfuma anche il punto di bonus


DUBLINO - Generosa ma sfortunata prestazione del Benetton al Royal Dublin Society: il Leinster vince senza brillare, Treviso gli tiene testa ma è troppo sterile in attacco. Primo tempo tattico tra le due squadre nella pioggia irlandese che termina con il Leinster in vantaggio 7-0. I Dubliners sfruttano al meglio una delle poche occasioni avute, con mischia avanzante e Heaslip che trova il varco tra Nicola Cattina ed Edoardo Gori per andare oltre la linea. Da una parte e dall'altra, errori balistici per Jayden Hayward e Madigan nel finale. La ripresa si caratterizza solo per un calcio sbagiato da Jayden Hayward all'inizio e il risultato non cambia fino a due minuti dalla fine. Nella stessa azione, una reazione su O'Brien (ammonito per il fallo) costa il cartellino giallo a Francesco Minto, ma soprattutto il rosso ad Edoardo Gori per un placcaggio pericoloso su D'Arcy. Gopperth sfrutta il calcio di punizione conseguente per andare sul 10-0 sottraendo ai Leoni il punto di bonus.

LEINSTER-BENETTON 10-0
LEINSTER
: R. Kearney; Kirchner, Te'o, Madigan (st 20' D'Arcy), D. Kearney; Gopperth, Reddan (st 16' Boss); Heaslip, O'Brien, Murphy (st 35' Conan); McCarthy (st 35' Denton), Toner; Ross (st 16' Furlong), Strauss, McGrath (st 16' Bent). A disp.: Dundon, Fanning. All. O'Connor.

BENETTON TREVISO: Hayward; Pratichetti, Morisi (st 24' Esposito), Bacchin, Nitoglia; Christie, Gori; Luamanu, Cattina (st 12' Minto), Derbyshire (st 26' Lazzaroni); Van Zyl (st 12' Swanepoel), Fuser; Harden (st 5' Manu), Giazzon (st 19' Anae), Zanusso (st 12' Acosta). A disp.: Ambrosini. All. Casellato.

ARBITRO: Hodges (Galles).

MARCATORI: pt 9' m. Heaslip tr. Madigan; st 38' p. Gopperth

NOTE: pt 7-0; spettatori: 11322; cartellino giallo a: Minto (st 37'), O'Brien (st 37'); cartellino rosso a: Gori (st 37'); Man of the match: Jamie Heaslip (Leinster); calciatori: Leinster 2/3 (Madigan 1/2, Gopperth 1/1), Benetton Treviso 0/2 (Hayward 0/2); punti in classifica: Leinster 4, Benetton 0.

Altri risultati: Dragons-Edinburgh 19-5, Ospreys-Warriors 21-10.