Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

I colloqui sul rilancio del centro proseguiranno fino a venerdì

TOUR NEI NEGOZI: GRIGOLETTO INCONTRA DIECI COMMERCIANTI

Il vicensindaco: "Accoglienza buona, piano a vantaggio di tutti"


TREVISO - È iniziato ieri pomeriggio il giro di incontri tra i negozianti del centro storico del vicesindaco e coordinatore del progetto di rivitalizzazione Roberto Grigoletto. I negozianti incontrati sono stati una decina tra via Campana, piazza Teatro Dolfin, via Municipio e piazza Santa Maria dei Battuti. Gli incontri proseguiranno per tutta la settimana e si concluderanno venerdì.
"Ho deciso di andare di persona nei negozi, e cioè da chi vive ogni giorno il commercio, per confrontarmi su idee e proposte essendo quello dell'amministrazione un piano flessibile e che presenta delle possibilità di ulteriore concertazione - spiega il numero due della giunta -. Chiaramente in questo momento non traggo conclusioni perché attendiamo la fine degli incontri, poi incontrerò i rappresentanti di categoria e a loro formulerò una proposta di sintesi che sono certo troveremo". "Per ora quello che posso già dire è che chiaramente le esigenze riscontrate sono diverse, quelle di un negozio di telefonia non sono quelle di un bar o di un negozio di arredo - aggiunge Grigoletto -. Ma l'idea è di trovare un piano comune che vada a vantaggio di tutti: commercianti, residenti e cittadini. Devo anche dire che, rispetto ai toni che rimbalzavano nei giorni scorsi, l'accoglienza è stata più che buona e ciò a dimostrazione del fatto che il contato diretto è sicuramente il canale migliore per trovare una soluzione condivisa. Continuerò quindi ad ascoltare e a prendere appunti".