Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/190: L'OPEN D'ITALIA 2017 È DA RECORD

Davanti a 73mila spettatori, vince l'inglese Hatton


MONZA - Eccoci giunti all’attesissimo evento, la manifestazione golfistica cardine sul territorio italiano! Preceduto da festeggiamenti, si è celebrato, dal 12 al 15 ottobre il 74° Open d’Italia, al Golf Club Milano. I più forti professionisti mondiali di Golf si son...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/189: CAMPI PRATICA, COLONNA PORTANTE DELLO SPORT

A Ca' della Nave il torneo dell'associazione dei club


MARTELLAGO - È con simpatia, che sabato 30 settembre il Golf Club Cà della Nave ha accolto l’Associazione Campi Pratica per una gara stableford a tre categorie, settima degli otto incontri della serie TROFEO, che a turno ogni Circolo appartenente all’associazione,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/188: TUTTO PRONTO PER L'OPEN D'ITALIA 2017

Al Parco di Monza il torneo del massimo circuito europeo


TREVISO - Il 74° Open d’Italia sta per andare in scena; è il principale evento sportivo nazionale legato alla Ryder Cup 2022, la sfida fra Europa e Stati Uniti, in programma fra cinque anni al Marco Simone Golf & Country Club. È il primo Open d’Italia con un...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Gruppi nei paesi che contribuirono a ricostruire dopo il sisma del 2009

ADUNATA NAZIONALE, DALLA MARCA 5MILA ALPINI IN MARCIA

Domenica prossima la sfilata: per la prima volta l'evento a L'Aquila


TREVISO - Anche gli Alpini trevigiani si preparano all'88esima Adunata nazionale, dal 15 al 17 maggio, a L'Aquila. Il capoluogo abruzzese, finora mai sede del grande raduno annuale, è stata scelta sia per la lunga tradizione con il corpo militare, sia per ricordare il terribile terremoto del 2009, nella cui successiva ricostruzione molte penne nere furono impegnate come volontari.
Dalla Marca arriveranno in Abruzzo quasi cinquemila alpini, delle quattro sezioni Ana in cui è suddivisa la provincia: Treviso, Conegliano, Vittorio Veneto e Valdobbiadene. I primi sono già partiti, magari con la scusa di farsi una vacanza con famiglia al seguito, la maggior parte arriverà tra domani e sabato per partecipare al clou della manifestazione: la sfilata di domenica per le vie della città. Le penne nere nostrane dovrebbero iniziare a marciare verso l'una, inserite nello scaglione Veneto, dopo il Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e le sezioni bellunesi (tradizionalmente, l'ordine di sfilamento si basa sulla lunghezza del ritorno a casa: chi ha più strada da percorrere, sfila per primo). Come sempre, gli Alpini sono sistemati in alberghi, strutture ricettive, camper, ma anche palestre, capannoni, stabili vari, con tende e sacchi a pelo. In particolare, molti gruppi trevigiani hanno trovato ospitalità nei paesi, in cui avevano prestato la loro opera nel post-sisma: quelli di Treviso a San Gregorio, i vittoriesi a Paganica, i coneglianesi a Fossa. Con loro, come consuetudine anche molti sindaci ed amministratori locali.