Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Da lunedì operativo l'accordo tra le tre associazioni imprenditoriali

CADONO LE FRONTIERE TRA CONFIDUSTRIA TREVISO, PADOVA E VICENZA

Da lunedì le 6mila imprese potranno rivolgersi a ognuna delle sedi


TREVISO - Cadono le frontiere provinciali. Nasce il Sistema Aperto tra Confindustria Padova, Confindustria Vicenza e Unindustria Treviso, la ‘Schengen associativa’ tra i tre territori, che contano complessivamente 6.000 imprese associate a Confindustria, ‘triangolo’ comparabile per valore aggiunto industriale (23 miliardi: 2011) alla Westfalia. Lunedì 18 maggio prende il via l’operatività dell’Accordo di collaborazione siglato lo scorso 30 gennaio a Padova, che prevede l’integrazione di tutti i servizi e le attività di consulenza tra le tre Associazioni e il libero accesso da parte di tutte le imprese.
Con il debutto del Sistema Aperto, ciascuna delle 6.000 imprese associate a Padova, Treviso e Vicenza può ora liberamente “circolare” e scegliere a quale Associazione rivolgersi per questo o quel servizio, indipendentemente dalla Territoriale alla quale è e rimane iscritta, privilegiando di volta in volta specializzazione e competenza. "Si apre una nuova prospettiva - è scritto in una lettera agli associati dei Presidenti Maria Cristina Piovesana (Unindustria Treviso), Giuseppe Zigliotto (Confindustria Vicenza) e Massimo Finco (Confindustria Padova) - che conferisce centralità e piena sovranità all’impresa, in linea con la Riforma di Confindustria e con i valori fondanti del nostro essere imprenditori: il libero mercato, l’abbattimento dei vincoli che limitano la concorrenza e il riconoscimento del merito".