Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

INTERVISTA: Rappresentazioni organizzate dell'ISISS "G. Verdi" di Valdobbiadene

RIVIVERE LA GRANDE GUERRA GRAZIE AL TEATRO SCOLASTICO

In scena da lunedì 18 a domenica 24 maggio nella sala "N. Boccasini"


VALDOBBIADENE – Al via la prima rassegna, proposta e coordinata dall'ISISS “Giuseppe Verdi” di Valdobbiadene, dedicata al teatro scolastico a tema. Quest’anno, in occasione del centenario della Grande guerra, la rassegna avrà proprio il primo conflitto mondiale come filo conduttore e si intitolerà “Il teatro della grande guerra”. Le classi partecipanti dovranno produrre e realizzare una rappresentazione teatrale inedita sull’evento in questione (e dunque non basarsi su un testo già scritto ma produrlo da zero), della durata massima di 60 minuti. Le finalità e gli obiettivi della rassegna sono quelli di promuovere e valorizzare la creatività dei giovani attraverso la pluralità del linguaggio teatrale, favorire il confronto e lo scambio tra modi originali di rivivere i grandi eventi storici, promuovere la cultura artistica in generale e teatrale in particolare, e infine approfondire la conoscenza dell’evento Grande guerra attraverso la sua rappresentazione. Milena Valbonesi, dirigente scolastico dell'ISISS Verdi sarà la responsabile del progetto mentre il referente sarà il professor Donato Deserti, che ha rilasciato ai nostri microfoni un'intervista per spiegare le finalità e la genesi del progetto.

Questi gli appuntamenti in programma che si terranno nella sala “N. Boccasino” di Valdobbiadene:


- Lunedì 18 maggio, dalle 14.30 alle15.30, “Il Piave mormorava…”, recitato dalla Scuola media “Don Gnocchi” di Nervesa della Battaglia

- Lunedì 18 maggio, dalle 17.30 alle 18.30, “Ciò che resta è un quadro rosso”, recitato dall'Istituto Tecnico C.G. “Palladio” Treviso

- Mercoledì 20 maggio, dalle 20.00 alle 21.00, Di che reggimento siete fratelli?”, recitato dal Liceo “Veronese” Montebelluna

- Domenica 24 maggio, dalle 16.30 alle 17.30, “Sei fronti in cerca d’autore”, recitato dall'Istituto comprensivo “Coletti” Treviso

- Domenica 24 maggio 2015, dalle 20.30 alle 21.30, “Suoni dal passato”, recitato dall'ISISS “G. Verdi” di Valdobbiadene