Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

Venerdì 22 giornata di studi promossa di Unis&F all'auditorium Appiani

ANCHE NELLA MARCA L'AZIENDA DIVENTA SMART: È LA RIVOLUZIONE DIGITALE

Oggetti connessi e materiali intelligenti cambiano business e vita


TREVISO - Anche le imprese trevigiane stanno affrontando una nuova "rivoluzione industriale". L'epocale cambiamento sarà legato alle nuove tecnologie digitali: 50 miliardi di oggetti connessi con computer, tablet o smartphone entro il 2020, sensori incorporati in macchine utensili, aerei, auto, semafori, strade e abiti, impianti di ogni tipo o elettrodomestici comunicheranno con la rete, materiali intelligenti in grado di adattarsi alle sensazioni del corpo o alle condizioni atmosferiche, apparecchi in grado di svolgere sempre più funzioni, per non parlare di capacità di archiviazione dei dati quasi illimitatata. Tecnologie sempre più potenti e diffuse e a costi accessibili, destinate a cambiare il modo di vivere e il sistema produttivo.
Fenomeni dei quali le aziende (e le persone stesse) non possono non tenere conto. Per questo Unis&F, la "divisione" formativa di Unindustria Treviso, organizza una giornata sul tema intitolato "Smart business. L'impresa diventa digitale". L'incontro, a partecipazione gratuita, si svolgerà a partire dalle 9.30 di venerdì 22 maggio, all’Auditorium Fondazione Cassamarca di Treviso, in piazza delle Istituzioni: già più di 500 (e in crescita) le iscrizioni. In programma interventi di operatori internazionali e relatori provenienti dal mondo accademico e da quello della consulenza strategica. Non mancheranno poi le testimonianze di aziende che hanno già sperimentato le tecnologie che gravitano intorno al fenomeno smart. Senza dimenticare anche un accenno alle problematiche e ai rischi legati ad un mondo sempre più digitalizzato ed interconnesso. Un appuntamento dedicato non solo ad imprenditori e manager, ma anche a tutti i singoli cittadini. L’evento fa parte di COMPRENDEREXCAMBIARE 2015, il programma di cultura d’impresa di Unindustria Treviso, dedicato ai grandi trend che stanno trasformando il mondo.

Ne parliamo con Giuseppe Antonello, amministratore delegato di Unis&f, ed Alberto Mercurio, referente per le tecnologie digitali di Unindustria Treviso.

Galleria fotograficaGalleria fotografica