Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Arrestato dai Carabinieri mercoledì sera: in auto nascondeva sei taniche

"VAMPIRO" SUCCHIA 300 LITRI DI GASOLIO DA ALCUNI CAMION

Aveva prosciugato i mezzi di una ditta di autotrasporto di Villorba


VILLORBA - Aveva appena succhiato circa 300 litri di gasolio dal serbatoio di alcuni camion. Ma mentre si stava allontanando, il "vampiro" del carburante è stato intercettato e arrestato dai Carabinieri della compagnia di Treviso. Le manette sono scattate per un 44enne trevigiano, disoccupato e con precedenti di polizia, per il reato di furto aggravato.
Il fatto è accaduto nella serata di mercoledì, verso le 21, in via Edison a Villorba: l'uomo è stato sorpreso da una pattuglia dell'Arma alla guida delal sua Fiat Punto. All'interno dell'auto, sei taniche da 50 litri ciascuna piene di gasolio per autotrazione. Non è servito molto ai carabinieri per appurare che il combustibile era appena stato rubato dai mezzi di una ditta di autotrasporto, situata nella stessa strada. Il 44enne, dunque, è stato accompagnato nella sua abitazione, dove è stato messo agli arresti domiciliari. Comparso in tribunale per il processo per direttissima, il giudice ha convalidato l'arresto e disposto la misura cautelare in cacere, come richiesto dal pm. Il 44enne, che dovrà tornare in aula l'8 giugno prossimo, ha ammesso i fatti contestati e anche un precedente furto effettuato la scorsa settimana, sempre alla Superbeton.