Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/222: FRANCESCO MOLINARI PRIMO ITALIANO A TRIONFARE NEL PGA TOUR

L'azzurro stravince il Quicken Loans National a Potomac


POTOMAC (USA) - Non mi dirà più il mio caro amico Fabrizio: "Molinari è bravo, ma non abbastanza! È quasi sempre nelle prime posizioni, ma non è capace di tirare fuori le p.… e portare a casa una vittoria nel PGA". Mi facevano soffrire queste parole,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/221: AIGG, DOPPIA TAPPA PIEMONTESE AL BOGOGNO

I due persorsi del circolo novarese ospitano i giornalisti


BOGOGNO (NO) - In questa vallata del contado novarese, terra un tempo devota a Diana, dea dei boschi, già possedimento dei Visconti, degli Sforza, dei Borromeo, il cui abitato è contornato di colline moreniche, c’è il Golf Bogogno, “Castrum Novum” che...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/18: GOLF CLUB TRIESTE

Tra il Carso e il mare, lo storico campo del Friuli Venezia Giulia


TRIESTE - Trieste, città cosmopolita dallo spirito indomito, con qualche nostalgia dell’impero austroungarico, è città affascinante, punto cospicuo della struttura europea, adagiata sulla stretta striscia di territorio di quell’altopiano carsico a cavallo tra il...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La filosofia come pratica di crescita collettiva sui temi della vita reale

ARRIVA A TREVISO IL FESTIVAL FILOSOFICO: PER "PENSARE IL PRESENTE"

Attesi illustri ospiti all'evento sabato 30 e domenica 31 maggio


TREVISO - Cosa può dire la filosofia sul tempo presente? Il dibattito si apre sabato 30 e domenica 31 maggio con “Pensare il Presente”, il primo Festival filosofico della Città di Treviso, nato dall'iniziativa della Società Filosofica Trevigiana e dell'associazione Pensare il presente, con la collaborazione del Comune di Treviso e di CentroMarca Banca. Due giornate di incontri nel cuore di Treviso per riflettere, con molti ospiti illustri, su temi che riguardano la vita di tutti i giorni: la crisi economica, il vuoto esistenziale, l'importanza di apparire, il rapporto tra politica e menzogna...
Perché la filosofia, oggi considerata dai più una disciplina votata alla mera speculazione, è nata nell'agorà come pratica di confronto aperto e crescita collettiva, e alla città deve tornare. A traghettare le riflessioni saranno esperti e docenti universitari del calibro di Emanuele Severino, Enrico Berti, Luigi Vero Tarca, Franca D'Agostini, Lorella Zanardo, Massimo Donà, Giangiorgio Pasqualotto, Andrea Baranes e Gianni Tamino.
Per i più piccoli e le loro famiglie verranno proposte, al Parco degli Alberi Parlanti, attività di filosofia con i bambini, laboratori di yoga e di espressione creativa, mentre i ragazzi e gli adulti potranno cimentarsi, fino al 25 maggio, con il videoconcorso filosofico “Mettici la testa!”.

L'evento è stato anticipato da cinque incontri “Sulle tracce di... Pensare il presente”, che hanno preso il via lo scorso 8 maggio e si concluderanno mercoledì 27. (Venerdì 22 maggio, ore 17:00, "Schiavi dell'economia? Da Marx alle speculazioni sui derivati" con Damiano Cavallin al Liceo Artistico (Treviso); Mercoledì 27 maggio, ore 17:00, Leopardi Un ritratto filosofico con Antonio Sansone al Liceo Duca degli Abruzzi (Treviso)

Presentano il Festival filosofico, Damiano Cavalli e Federica Risigon, presidente e vice presidente dell'associazione Pensare il Presente.

Per informazioni www.pensareilpresente.it



IL PROGRAMMA:


Sabato 30 maggio

11:00 Filosofia e tempo presente: A che serve la filosofia oggi?
con Emanuele Severino, Enrico Berti e Luigi Vero Tarca
@ Liceo Duca degli Abruzzi

16:00 Politica e menzogna: Il potere dice la verità?
con Franca D'Agostini
@ Auditorium Stefanini

18:00 Il corpo delle donne: L'immagine della donna tra amore, pornografia e diritti
con Lorella Zanardo
@ Auditorium Stefanini

Domenica 31 maggio

09:00 Leopardi e il nichilismo: Quale terapia nell'epoca della mancanza di senso?
con Massimo Donà
@ Auditorium Stefanini

11:00 Il nulla e l'Oriente: Vita, sofferenza e saggezza
con Giangiorgio Pasqualotto
@ Auditorium Stefanini

15:00 Crisi e sistema economico: Come uscire dal baratro?
con Andrea Baranes
@ Istituto Riccati

17:00 Uomo, ambiente e decrescita: Come sopravvivere allo sviluppo?
con Gianni Tamino
@ Istituto Riccati