Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/231: A BIELLA IL CAMPIONATO DEI GIOVANI TALENTI DEDICATO A TEODORO SOLDATI

Lucas Fallotico vince il 12° Reply International under 16


BIELLA - A ospitare la gara è il Golf Club “Le Betulle”, campo realizzato alla fine degli anni 50 sulla collina morenica della Serra, la più lunga d’Europa, un ambiente ideale per il golf. Situato a un’altitudine di 590 metri slm, Il Campo, è un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/230: ANDREA PAVAN VINCE IL REAL CZECH MASTERS

Primo successo sull'European Tour del romano


PRAGA - È il primo successo sull’European Tour di Andrea Pavan, che già si era imposto in quattro occasioni sul Challenge Tour. Il 29enne romano ha vinto, 22 colpi sotto il par del campo, il Real Czech Masters sul percorso Albatross Golf Resort (par 72), di Praga, montepremi un...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/229: ANCHE IL GOLF A SQUADRE AGLI EUROPEI IN SCOZIA

Il team italiano medaglia di bronzo nella foursome


AUTCHTERARDER (SCOZIA) – L’innovativa competizione ha visto gareggiare insieme uomini e donne, sul percorso del Gleneagles PGA Centenary, Il torneo si è giocato nell’ambito dell’European Championship 2018, la grande novità in ambito sportivo, che dopo gli...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Il parlamentare dell'M5S ha presentato un'interrogazione in materia

"BANDA ULTRA LARGA, LA SALUTE VIENE PRIMA DELLA CRESCITA DIGITALE"

Per il senatore Girotto forti rischi per i campi elettromagnetici


TREVISO - "La salute dei cittadini viene prima di 'Crescit digitale'": Così Gianni Girotto, senatore veneto del Movimento 5 Stelle, commenta l'annuncio del piano del governo per potenziare la diffusione della banda ultra larga. Il parlamentare trevigiano ha presentato insieme ai suoi colleghi un'interrogazione parlamentare sui possibili rischi per la salute legati ai limiti d’esposizione ai campi elettromagnetici. "La notizia sulla volontà del governo di aumentare i limiti di esposizione alle radiazioni elettromagnetiche mi mette in allarme. Il provvedimento riguarderà anche la Regione Veneto, con le sue abitazioni, i suoi ospedali, scuole e posti di lavoro - ribadisce Girotto -. La comunità scientifica internazionale non ha ancora una risposta univoca sui reali effetti sulla salute provocati dalla prolungata esposizione ai campi elettromagnetici artificiali. E nonostante la mia ampia condivisione allo sviluppo della banda ultra larga, chiedo all’esecutivo di fare tutte le verifiche necessarie prima di autorizzare ogni implemento per via normativa".