Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/227: JUSTIN THOMAS SENZA RIVALI AL BRIDGESTONE INVITATIONAL

Il terzo evento del circuito World Golf Championship


AKRON (USA) - È Francesco Molinari a godere il favore degli spettatori. Lo divide con il leader mondiale Dustin Johnson, che di WGC ne ha già conquistati cinque. Anche Tiger Woods, riemerso grazie alla bella prestazione nell’Open Championship, è atteso con...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/226: UN BEL COMPLEANNO FESTEGGIATO SUL FAIRWAY

Torneo e party in onore di Luigino Conti, patron di Ca' della Nave


MARTELLAGO - Una Louisiana a due, per festeggiare il genetliaco di Luigino Conti, direttore del Club Cà della Nave, persona che sa farsi benvolere.Luigino, che ormai da tre anni ha assunto la dirigenza del Circolo trovando nel suo cammino un mare di difficoltà, è riuscito a...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/225: CON L'ACI SI GIOCA NEL BOSCO DELLA SERENISSIMA

Al Golf Cansiglio il torneo promosso dall'Automobile Club


TAMBRE D'ALPAGO - L’Automobile Club d’Italia ha cura dei propri soci: al di là del suo compito d’istituto su tutto quanto è attinente all’automobile, mette a loro disposizione un Campionato italiano di Golf, che gira da aprile ad agosto, su 28 tra i...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, domenica 24 maggio Homesick Suni e Metro City Music Lab

AL BIANCONIGLIO ARRIVANO LE SERATE "GRAZIE DEI FIOI"

Martedì 26 maggio da San Francisco il garage-punk dei "Pow!"


VITTORIO VENETO - Riprende la programmazione live del Bianconiglio. Prima dell'appuntamento di martedì 26 maggio, che vedrà sul palco gli statunitensi “Pow!”,il locale di Vittorio Veneto dà spazio al meglio della scena indie a Km zero.

Con la musica degli incatalogabili Homesick Suni - un'insalatiera di jazz, funk, soul e r'n'b – e l'alternative rock dei Metro City Music Lab, inaugura la serie di serate che, senza troppi “pizzi”, prende il nome di “Grazie dei fioi”. Il primo appuntamento è per domenica 24 giugno con inizio dei concerti alle 21.00, a ingresso gratuito.

Attitudine garage rock contaminata dall'uso dei synth. Martedì 26 maggio arrivano da San Francisco i “Pow!” , scoperti nel 2010 da John Dwyer, alla testa dell’etichetta Castle Face Records (e già leader della band Thee Oh Sees) per la quale hanno creato il loro primo LP “Hi-Tech Boom”, uscito nel 2014.
















Cambio di programma per venerdì 12 giugno, in cui era inizialmente previsto il concerto di Andrea Appino. La serata vedrà protagonista il rock sperimentale degli statunitensi Dead Rider anticipato dal progetto di Capra, voce e chitarra dei Gazebo Penguins, dal vivo assieme a Suri (I Cani) alle tastiere, Roger (La piovra, Il Buio) alla batteria e con Sollo (Gazebo Penguins) a seguire i suoni dal vivo.


Per info : www.bianconiglio.org