Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Paolo Ceccato ed Elida Isabel Feliz sono accusati dalle autorità carioca

BIMBA RAPITA IN BRASILE: NEGATA L'ESTRADIZIONE DEI GENITORI

Dovranno attendere una settimana per sapere se verrano scarcerati



VICENZA
– (gp) Il gip di Venezia ha respinto la richiesta di estradizione avanzata dalle autorità brasiliane nei confronti di Paolo Ceccato, 44enne imprenditore di Pederobba, e della compagna Elida Isabel Feliz, brasiliana di 38 anni, raggiunti da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere perchè accusati di sottrazione di minore, rapimento e sequestro di persona.

La coppia (lui rinchiuso in carcere a Vicenza, lei a Verona) torneranno di fronte al giudice la settimana prossima per discutere della misura di custodia cautelare. Ma una prima vittoria l'hanno già ottenuta vedendo respinta la richiesta di estradizione in Brasile.

Al centro del caso c'è un fantomatico rapimento: quello di una bimba, che oggi ha 10 anni (una delle tre figlie della coppia di Pederobba), che sarebbe stata rapita alla famiglia brasiliana che l’aveva adottata. A ordinare il sequestro, portato a termine a Cuiabà nel Mato Grosso da una banda di criminali armati fino ai denti, sarebbero stati per gli inquirenti brasiliani proprio Paolo Ceccato ed Elida Isabel Feliz. Dalla loro denuncia la polizia brasiliana si mise in moto e individuò la bambina a Cassola, dove andava a scuola con le due sorelline. Così i brasiliani chiesero l'arresto di Ceccato e della compagna.

Il caso non è semplice. La bambina per la giustizia brasiliana è dei genitori di Cuiabà. Ma per quella italiana deve stare con i genitori italiani.
I carabinieri di Romano d’Ezzelino avevano convocato in caserma la coppia con la scusa di dover notificar loro un atto, ma poi hanno esibito l'ordinanza di custodia cautelare in carcere.