Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/200: DUSTIN JOHNSON CAMPIONISSIMO ALLE HAWAII

Il numero uno del ranking trionfa nel Sentry Toornament


TREVISO - Siamo ormai all’undicesimo torneo del PGA americano 2018, il Sentry Tournament of Champions, che si è giocato negli Stati Uniti al Plantation Course di Kapalua, da 4 al 7 gennaio. È l’undicesimo, giacché la prima gara della stagione, il Safeway Open,...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/199: NEL 2018 L'OPEN D'ITALIA SUL LAGO DI GARDA

Novità di fine anno dal universo dei green italiani


TREVISO - Notizie che ci sono pervenute negli ultimi giorni e che val la pena di commentare. Cominciamo con l’Open d’Italia. Il 75° open d’Italia, la massima manifestazione nazionale di golf, non si giocherà nel 2018 al Golf Milano, bensì al Gardagolf country...continua

Golf
PILLOLE DI GOLFF/198: SI CONCLUDE IL CIRCUITO EUROPEO FEMMINILE

La protesta delle giocatrici: "Discriminate rispetto ai maschi"


Oggi parliamo di donne, di queste abili signore che si impegnano oltre misura alla ricerca del successo in Campo. A dire il vero, sono arrabbiate le golfiste europee, per la discriminazione che subiscono nel confronto con i maschi. Non conosco i motivi che generano questa scarsa considerazione, non...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

VIDEO - Le prime parole del neogovernatore dopo l'elezione

NELLA MARCA LUCA ZAIA ANCOR PIÙ SENZA RIVALI: SFIORATO IL 60%

Moretti si ferma al 20%, Tosi al 6,2, metà del voto regionale


TREVISO - La Marca si conferma fedelissima di Luca Zaia. Nella sua provincia il dominio del governatore uscente, e, a questo punto riconfermato, è ancor più netto: Zaia sfiora il 60%, circa dieci punti percentuali in più della media regionale, benchè perda quasi sei lunghezze rispetto alla precededente tornata regionale, cinque anni fa. La sfidante Alessandra Moretti è triplicata, fermandosi pochi decimi sopra il 20%.
La lista del presidente Zaia si impone come primo partito, toccando il 37%, con la Lega Nord prossima al 17%, mentre il Pd raccoglie il 13,8.
Terzo classificato, nella corsa degli aspiranti governatori, l'esponente del Movimento Cinque Stelle, Jacopo Berti, accreditato del 9,9%, sia pur sotto media regionale. Ma la roccaforte di Zaia, come prevedibile, si dimostra ben poco propensa alla scissione di Flavio Tosi: qui il sindaco di Verona non va oltre il 6,2%, poco più della metà del risultato complessivo veneto. Rispetto ad altre province, nella Marca si fa sentire il vento dell'indipendentismo, sfiorando il 3,6% il portabandiera di Indipendenza Veneta, Alessio Morosin, percentuale peraltro non sufficiente a superare la soglia di sbarramento. Non raggiunge il punto percentuale, invece, Laura Di Lucia Coletti, rappresentante della formazione di sinistra “L'altro Veneto”.

Galleria fotograficaGalleria fotografica