Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Tambre, l'animale, legato e costudito, è di proprietà di un socio storico della struttura

PAURA AL GOLF CLUB: BIMBO DI DUE ANNI AGGREDITO DA UN CANE

Il piccolo è stato ferito al capo e al viso da un pastore maremmano


TAMBRE - Paura nel primo pomeriggio di oggi al golf club del Cansiglio di Tambre, nel bellunese. Un bimbo di due anni, figlio dei direttore della struttura, è rimasto ferito gravemente al volto e al capo in seguito all'aggressione subita da un cane, un pastore maremmano di proprietà di un golfista che era impegnato in una gara. Il bimbo, sotto lo sguardo del padre, subito intervenuto, si è avvicinato al quadrupede e questi, reagendo ad una leggera tirata al pelo, ha morso il piccolo. L'animale era stato lasciato legato e costudito dal suo proprietario, uno dei soci storici del club. Subito è scattato l'allarme al 118. Sul posto sono intervenuti i paramedici del Suem che hanno trasportato il bimbo all'ospedale di Vittorio Veneto; in seguito ne è stato disposto il trasferimento al Ca' Foncello di Treviso, nel reparto di pediatria. Il piccolo ha riportato lesioni non gravi al capo e al volto con un leggero interessamento all'occhio sinistro. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che svolgeranno le indagini del caso.