Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

La donna, che abita poco distante dal luogo dell'impatto, ha riportato solo lievi ferite

FRONTALE CONTRO UN CAMION: 57ENNE SALVA PER MIRACOLO

Distrutta la vettura: per estrarla sono intervenuti i vigili del fuoco



MONASTIER
– (gp) Spettacolare incidente podo dopo mezzogiorno a Pralongo di Monastier. Per cause ancora al vaglio della Polizia Stradale, un'auto condotta da una signora di 57 anni residente poco distante dal luogo dell'impatto si è scontrata contro un camion in via Cadorna. Una collisione quasi frontale che ha letteralmente distrutto l'utilitaria della donna. Immediati sono scattati i soccorsi del Suem 118, giunto sul posto con un'ambulanza, e dei vigili del fuoco di Treviso, che hanno lavorato per diversi minuti prima di riuscire a estrarre la donna dalle lamiere contorte dell'auto. Fortunatamente il sinistro ha avuto conseguenze minori rispetto a quello che ci si aspettava: guardando com'è stata ridotta la vettura, si pensava che la donna potesse essere in pericolo di vita ma, trasportata al Ca' Foncello, i medici hanno stabilizzato il suo quadro clinico prima di ricoverarla per i traumi subiti. Col passare delle ore è stato escluso il pericolo di vita e le ferite sono state giudicate meno gravi del previsto.