Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/248: PADRAIG HARRINGTON CAPITANO DELL'EUROPA IN RYDER CUP

Nel 2020 l'irlandese guiderà il team continentale nella sfida agli Usa


ROMA - Sarà l’irlandese Padraig Harrington, a svolgere la missione di Capitano europeo alla Ryder Cup 2020, prossimo appuntamento americano fra Europa e Stati Uniti. Harrington è stato scelto da un Comitato composto dagli ultimi tre capitani del massimo circuito europeo: Paul...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/247: I CAMPIONI DEL PGA INIZIANO L'ANNO ALLE HAWAII

L'outsider Schauffele trionfa nel torneo riservato ai 37 vincitori del circuito


MAUI - Al Plantation Course di Kapalua, è andato in scena l’evento riservato alla crema del PGA, cioè ai 37 che hanno vinto un torneo nel circuito della passata stagione. Il Sentry Tournament of Champions ha luogo sempre durante la prima settimana di gennaio, sempre nel medesimo...continua

Golf
CAMPI DA GOLF/19: IL MOLINETTO GOLF & COUNTRY CLUB

Dai Celti agli Sforza, a Cernusco sul Naviglio si gioca tra la storia d'Italia


CERNUSCO SUL NAVIGLIO - Quello che colpisce maggiormente arrivando al Golf Molinetto, è di trovarsi all’improvviso in una realtà che si stacca completamente da tutto ciò che la circonda: il territorio tipico della Lombardia produttiva, dove la gente è soprattutto...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Vittorio Veneto, intervengono i carabinieri di Cison, quattro giovani denunciati

LA BABY GANG ASSALTA IL MARKET: TRE ARRESTATI

In manette tre 17enni, due vittoriesi ed un marocchino di Sernaglia


VITTORIO VENETO - Due vittoriesi ed un marocchino di Sernaglia della Battaglia, tutti 17enni e pregiudicati, arrestati e altri quattro minori, residenti nei Comuni di Moriago, Revine Lago e Vittorio Veneto, denunciati. Tutti devono rispondere di furto aggravato in concorso. Il gruppetto di giovani è stato fermato ieri dai carabinieri di Cison di Valmarino dopo una serie di furti messi a segno all'interno del supermercato “Ocean market” di Vittorio Veneto. I baby-ladri, sono entrati nel market come normali avventori. Mentre alcuni di loro distraevano il personale dipendente del supermercato, altri hanno strappato i dispositivi antitaccheggio da alcuni capi di vestiario. A scoprire il loro piano è stato il titolare del market che ha costretto i giovani a fuggire: quattro tra loro sono stati fermati da una pattuglia dei carabinieri di Cison che stava transitando nella zona. Poco dopo i militari hanno bloccato anche gli altri tre fuggitivi che ancora indossavano sopra i propri vestiti i capi di abbigliamento sottratti poco prima. I 3 minori arrestati si trovano ora agli arresti domiciliari a disposizione della Procura dei minori di Venezia e la merce rubata, per un valore di circa 120 euro, è stata restituita all’avente diritto.