Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/181: SUPER FRANCESCO MOLINARI, SECONDO AL PGA CHAMPIONSHIP

A Charlotte l'azzurro protagonista nel torneo dei pro Usa


TREVISO - Si è concluso il 13 agosto il 99° PGA Championship giocato al Quail Hollow Club di Charlotte, un lunghissimo Par 71 di 7.000 metri, nel North Carolina. Non potevamo trascurare questo evento, il quarto e ultimo major della stagione, con 156 giocatori, i più grandi del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/180: MATSUYAMA "SGOMMA" CON UN TERZO GIRO RECORD

Il giapponese vince la sfida tra campioni al Wgc Bridgestone Championship


TREVISO - Si gioca al Campo Sud del Firestone CC, un Par 70 di Akron nell’Ohio, il Wgc Bridgestone Championship Invitational, terzo dei quattro tornei stagionali del World Golf Championship che anticipa di una settimana il PGA, il Campionato Professionisti Americano, che sarà...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/179: THE OPEN

Il trionfo di Jordan Spieth che vice il terzo major stagionale


GRAN BRETAGNA - The Open Championship o semplicemente The Open, è il British Open, che così vien chiamato solo fuori del Regno Unito. È la competizione golfistica tra le più importanti, la più longeva, ha storia di tre secoli. È l’unico dei quattro...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Treviso, l'uomo rompe con un pugno un finestrino, guidatore del bus ferito

SI RIFIUTA DI FAR SALIRE A BORDO UN PASSEGGERO, AUTISTA MOM AGGREDITO

Denunciato dalla polizia un 40enne, l'episodio giovedì sera in stazione


TREVISO - Ha aggredito l'autista di un autobus della Mom che si era rifiutato di farlo salire a bordo. Protagonista dell'episodio un trevigiano di 40 anni che è stato denunciato dalla polizia per danneggiamento e lesioni. Il fatto è avvenuto nella serata di ieri, verso le 21. L'uomo era salito a bordo del bus lungo la Pontebbana per raggiungere il centro di Treviso e qui c'è stato il primo scontro con l'autista, un 45enne che lo aveva invitato a salire in fretta a bordo: il passeggero infatti non si trovava alla fermata ma dall'altro lato della strada. Il 40enne, inviperito, reagisce in malo modo a quel rimprovero: insulta e prende a pugni il vetro divisorio del posto di guida dell'autista che non replica, sperando la situazione torni alla normalità. Il passeggero decide di scendere di fronte al teatro Comunale. Alcuni minuti dopo il bus transita nuovamente ma questa volta l'autista tira dritto, rifiutandosi di far salire l'uomo. La reazione del 40enne è veemente: raggiunge a piedi la stazione delle corriere e arriva alla guardiola degli autisti dove insulta e minaccia pesantemente i presenti. Quando l'uomo sembrava essersi calmato è scattata l'aggressione vera e propria nei confronti dell'autista, nel frattempo rientrato in stazione con il bus. Il 40enne, fuori di sé, ha preso a pugni il bus sfondando un vetro; alcune schegge hanno ferito l'autista, in seguito medicato al pronto soccorso del Ca' Foncello e poi visitato da un oculista per una sospetta lesione agli occhi. Sul posto sono giunte le volanti della polizia che identificano e denunciato l'aggressore.